CROSSFAITH. EX_MACHINA. L’intelligenza artificiale e la tecnologia al comando di un mondo disumanizzato.

Crossfaith Ex_Machina review, Crossfaith, Crossfaith band, Crossfaith electronicore band, electronicore, metalcore, Crossfaith Ex_Machina recensione, latest album by Crossfaith, Kenta Koie, Kazuki Takemura, Hiroki Ikegawa, Tatsuya Amano, The Artificial Theory for the Dramatic Beauty, The Dream the Space, Apocalyze, Xeno, Zion, New Age Warriors, New Age Warriors Remix, Freedom, Wipeout, Josh Wilbur, Sony Records, UNFD, hardcore, sickandsound, metalcore album review, Ex_Machina, Crossfaith Ex_Machina album, Stream Crossfaith Ex_Machina, Listen to Crossfaith Ex_Machina, Crossfaith Ex_Machina tracklist, Ascolta Crossfaith Ex_Machina, KINDA, KINDA Agency, Eros Pasi, metalcore albums 2018, electronicore albums 2018, electronicore bands, Japanese metalcore, Deus Ex Machina, Catastrophe, The Perfect Nightmare , Destroy (ft Ho99o9) , Freedom (ft Rou Reynolds from ENTER SHIKARI), Make A Move, Lost In You, Wipeout, Milestone, Eden In The Rain, Twin Shadows, Daybreak, Faint (ft Masato from COLDRAIN), new album by Crossfaith via UNFD, crossfaithjapan, crossfaithofficial

CROSSFAITH. Background.

 

 

 

CROSSFAITH. Dopo l’ultimo extended play del 2018 intitolato Wipeout, torna il quintetto electronicore da Osaka, Giappone con: il cantante Kenta Koi, il chitarrista Kazuki Takemura, il bassista Hiroki Ikegawa, il batterista Tatsuya Amano  e il mastermind della programmazione, del synth e delle visuals della band Terufumi Tamano. Come direbbero negli States, con quattro precedenti album in studio sotto alla cintura, e una quantità abbondante di EP, lanciano il quinto  full-length tramite UNFD il 3 Agosto 2018: EX_MACHINA.

 

 

 

Crossfaith 2018, Crossfaith, Crossfaith band, Crossfaith electronicore band, electronicore, metalcore, Crossfaith Ex_Machina review, Crossfaith Ex_Machina recensione, latest album by Crossfaith, Kenta Koie, Kazuki Takemura, Hiroki Ikegawa, Tatsuya Amano, The Artificial Theory for the Dramatic Beauty, The Dream the Space, Apocalyze, Xeno, Zion, New Age Warriors, New Age Warriors Remix, Freedom, Wipeout, Josh Wilbur, Sony Records, UNFD, hardcore, sickandsound, metalcore album review, Ex_Machina, Crossfaith Ex_Machina album, Stream Crossfaith Ex_Machina, Listen to Crossfaith Ex_Machina, Crossfaith Ex_Machina tracklist, Ascolta Crossfaith Ex_Machina, KINDA, KINDA Agency, Eros Pasi, metalcore albums 2018, electronicore albums 2018, electronicore bands, Japanese metalcore, Deus Ex Machina, Catastrophe, The Perfect Nightmare , Destroy (ft Ho99o9) , Freedom (ft Rou Reynolds from ENTER SHIKARI), Make A Move, Lost In You, Wipeout, Milestone, Eden In The Rain, Twin Shadows, Daybreak, Faint (ft Masato from COLDRAIN), new album by Crossfaith via UNFD, crossfaithjapan, crossfaithofficial

 

 


Tappe passate della discografia includono: The Artificial Theory for the Dramatic Beauty del 2009, The Dream, the Space del 2011, Apocalyze del 2013, Xeno del 2015, Zion  EP del 2012, New Age Warriors EP del 2016, New Age Warriors Remix  EP del 2017, Freedom EP del 2017, e Wipeout EP del 2018. 
Per la recensione di Wipeout EP di SICK AND SOUND: www.sickandsound.it/crossfaith-wipeout-ep-metalcore-ad-alta-sperimentazione-futuristica-ed-elettronica.

 

Un quintetto orientale sperimentale, che fonde alla propria musica a fondo del metalcore elementi digitali ed elettronici che appunto fanno guadagnare alla formazione l’ascesa al panorama electronicore. Ma non solo, l’output sonoro dei Crossfaith è arricchito da elementi techno, drum ‘n bass e visuali dalla fantascienza in modalità cinematografia sci-fi e videogame. Come se non bastasse, per questa release i nipponici del metal hanno coinvolto la presenza del cantante degli Enter Shikari Rou Reynolds, Masato dalla formazione metalcore giapponese Coldrain e degli Ho99o9 dal panorama industrial hip-hop.

 

 

 

CROSSFAITH: Il messaggio di EX_MACHINA.

 

L’intelligenza artificiale, l’automatismo e la disumanizzazione

 

 

 

 

Stavolta il concetto di futurismo non è materializzato soltanto nella musica, ma si fa concreto all’interno di EX_MACHINA, che rappresenta un concept album de facto.  Sul sound vorticoso dei Crossfaith, il disco ruota intorno ad una realtà futuristica alternativa quanto vicina laddove la classe dirigente denominata quella degli angeli, sostiene il mondo mediante l’intelligenza artificiale e la tecnologia che spersonalizza gli umani trasformandoli effettivamente in droni.

 

A detta dello stesso cantante Kenta Koie, la tematica centrale è proprio la volontà di scuotere l’individuo. Sulle orme della progressione che è parte integrante del processo compositivo di ogni band, l’evoluzione musicale si sta muovendo al passo con la tecnologia, la quale ha escluso la presa di coscienza dell’individuo come persona scambiandolo con la comodità. EX_MACHINA è proprio un avvertimento e sprona alla riflessione finalizzata ad intraprendere azioni per il futuro personale di ciascuno.

 

 

 

CROSSFAITH. EX_MACHINA.

 

Track by track review

 

 

 

Crossfaith Ex_Machina, Crossfaith, Crossfaith band, Crossfaith electronicore band, electronicore, metalcore, Crossfaith Ex_Machina review, Crossfaith Ex_Machina recensione, latest album by Crossfaith, Kenta Koie, Kazuki Takemura, Hiroki Ikegawa, Tatsuya Amano, The Artificial Theory for the Dramatic Beauty, The Dream the Space, Apocalyze, Xeno, Zion, New Age Warriors, New Age Warriors Remix, Freedom, Wipeout, Josh Wilbur, Sony Records, UNFD, hardcore, sickandsound, metalcore album review, Ex_Machina, Crossfaith Ex_Machina album, Stream Crossfaith Ex_Machina, Listen to Crossfaith Ex_Machina, Crossfaith Ex_Machina tracklist, Ascolta Crossfaith Ex_Machina, KINDA, KINDA Agency, Eros Pasi, metalcore albums 2018, electronicore albums 2018, electronicore bands, Japanese metalcore, Deus Ex Machina, Catastrophe, The Perfect Nightmare , Destroy (ft Ho99o9) , Freedom (ft Rou Reynolds from ENTER SHIKARI), Make A Move, Lost In You, Wipeout, Milestone, Eden In The Rain, Twin Shadows, Daybreak, Faint (ft Masato from COLDRAIN), new album by Crossfaith via UNFD, crossfaithjapan, crossfaithofficialE apre così questo quinto disco degli jaggernauts del metal giapponese, con una traccia opener che porta il concetto dell’intero album con il titolo di Deus Ex Machina . Dal latino riprende la tematica di un controllo del presente e del futuro da parte di un ente superiore. Figura retorica come tante volte l’avete ritrovata nella letteratura, a macchinare i processi evolutivi di una trama che improvvisamente e inspiegabilmente subisce una virata nell’epilogo. Il brano discute la tematica che regge le fila dell’album sulla trasformazione degli umani in droni dovutamente al controllo di un’intelligenza artificiale suprema. L’apertura su solenne discorso annuncia la classe dirigente degli Angels e gradualmente da un background cinematografico, si sposta su pesanti sonorità tipiche della musica techno, trance e quantaltro.

 

È cosi che si preannuncia il nuovo disco dei Crossfaith e glissa nella seconda vera traccia Catastrophe, che presto lascia il palcoscenico alle abrasive vocals di Kenta, su un pungente mid range growl urlato a pieni polmoni. Al via un aggrovigliato lavoro di chitarroni dotati di un forte effetto sferragliamento e accompagnati da vigorosi blast beats. I break down sono associati nel brano a interludi digitali con una parvenza di generi associati al rave e alla musica elettronica. Fra le fiamme dell’heaviness catastrofica messa in atto, si inserisce un catchy chorus in voce pulita che si guadagnerà il ricantato.

 

Guarda il video ufficiale di Crossfaith – Catastrophe:

 

 

Alla stregua dell’aspetto più crudo e selvaggio del metalcore dei Crossfaith, il brano in coda The Perfect Nightmare. Cosi come i titoli si accodano agli arrangiamenti, questo è un pezzo raccapricciante e rappresenta un brutale assalto sonoro tout cour sull’ascoltatore. Un folle tappeto ritmico corre irrefrenabile sulla batteria in full blast a sfondare il livello della velocità della luce. Un pezzo grintoso nelle harsh vocals quanto nei cori che aizzano la linea vocale principale. Abissali low range growl sono cuciti a vivo sul lacerante graffiato di distorsioni nel registro medio e high screaming. Degni di adorazione gli istanti in cui il growl si protrae in lunghezza. A pieni cilindri il lavoro di corde, pienamente supportato dal massiccio lavoro di pelli quando in frenesia da doppio pedale, quando in potenza cadenzata. I Am the Perfect Nightmare.

 

Guarda il video ufficiale di Crossfaith – The Perfect Nightmare:

 

 

Ecco la prima guest appearance del disco in Destroy dove il featuring coinvolge i rappers industriali  Ho99o9. Il brano non spezza nessuna violenza né brutalità, dispensando però sezioni rap metal che regalano un plus valore al brano per altro regolato da un abbondante impiego di sintetizzato. Mena duro il pezzo e urla senza pietà. Il ritornello è riproposto in versione orecchiabile e voce clean and clear e se ne va con gusto.

 

Subito dietro, la seconda apparizione con il cantante degli Enter Shikari, Rou Reynolds, la traccia si chiama Freedom e si presenta con un impetuoso lavoro di basso, le cui linee sono blindate. Qui avviene una sperimentazione interessante, tra una base down tempo tipica dell’hip-hop su cui si estendono fraseggi rappati. Gli intermezzi rap metal sono camere stagne tra la lacerazione metal che sputa fuoco ad ogni esplosione. La variazione ritmica permette un’alternanza dell’arrangiamento tra sezioni in rapping su solo synth e sezioni screamate su solo metal senza transizioni. Un pezzo molto potente e con un ritornello in versione anthemic chorus.

 

 

 

Crossfaith electronicore band, Crossfaith, Crossfaith band,electronicore, metalcore, Crossfaith Ex_Machina review, Crossfaith Ex_Machina recensione, latest album by Crossfaith, Kenta Koie, Kazuki Takemura, Hiroki Ikegawa, Tatsuya Amano, The Artificial Theory for the Dramatic Beauty, The Dream the Space, Apocalyze, Xeno, Zion, New Age Warriors, New Age Warriors Remix, Freedom, Wipeout, Josh Wilbur, Sony Records, UNFD, hardcore, sickandsound, metalcore album review, Ex_Machina, Crossfaith Ex_Machina album, Stream Crossfaith Ex_Machina, Listen to Crossfaith Ex_Machina, Crossfaith Ex_Machina tracklist, Ascolta Crossfaith Ex_Machina, KINDA, KINDA Agency, Eros Pasi, metalcore albums 2018, electronicore albums 2018, electronicore bands, Japanese metalcore, Deus Ex Machina, Catastrophe, The Perfect Nightmare , Destroy (ft Ho99o9) , Freedom (ft Rou Reynolds from ENTER SHIKARI), Make A Move, Lost In You, Wipeout, Milestone, Eden In The Rain, Twin Shadows, Daybreak, Faint (ft Masato from COLDRAIN), new album by Crossfaith via UNFD, crossfaithjapan, crossfaithofficial

 

 

 

Make A Move è un brano meno d’impatto e particolare. Cori puliti sono associati a linea vocale robotica nel pre-chorus, pulita nel ritornello e nella stessa versione rappata sui fraseggi, e distorsioni immancabili seppure in parte minore. Make A Move è un brano esclusivamente orecchiabile e adatto ad un’esecuzione live per via del coinvolgimento dispensato soprattutto sui cori. Un brano da videogioco.

 

I Crossfaith hanno previsto tutto ma veramente tutto per i propri fans. Con Lost In You presentano un pezzo su sonorità pop punk, in voce confidenziale e pulita. Un brano romanticone e fuori dalla cornice incendiaria del metal. Una struttura sintetizzata non manca, scheletro di tutte le tracce del disco, ma qui dispensa una versione plastica della musica. Nessuna vorace distorsione e vocina delicata e vellutata alla strega del sentimentalismo. In quanto adepta al metal delle frange più estreme l’ho apprezzato meno, ma nella sperimentazione e variegatura compenso i cinque da Osaka alla grande. Il pubblico più giovane adorerà il pezzo se suonato dal vivo in tour.

 

L’estinzione umana continua con Wipeout, appunto. Il brano ha un crescendo progressivo di potenza che tocca i picchi più alti nelle ripetizioni incalzanti centrali e scivola in un ritornello carico di catchiness e che promuove il sing along.

 

 

 

Crossfaith band, Crossfaith, Crossfaith electronicore band, electronicore, metalcore, Crossfaith Ex_Machina review, Crossfaith Ex_Machina recensione, latest album by Crossfaith, Kenta Koie, Kazuki Takemura, Hiroki Ikegawa, Tatsuya Amano, The Artificial Theory for the Dramatic Beauty, The Dream the Space, Apocalyze, Xeno, Zion, New Age Warriors, New Age Warriors Remix, Freedom, Wipeout, Josh Wilbur, Sony Records, UNFD, hardcore, sickandsound, metalcore album review, Ex_Machina, Crossfaith Ex_Machina album, Stream Crossfaith Ex_Machina, Listen to Crossfaith Ex_Machina, Crossfaith Ex_Machina tracklist, Ascolta Crossfaith Ex_Machina, KINDA, KINDA Agency, Eros Pasi, metalcore albums 2018, electronicore albums 2018, electronicore bands, Japanese metalcore, Deus Ex Machina, Catastrophe, The Perfect Nightmare , Destroy (ft Ho99o9) , Freedom (ft Rou Reynolds from ENTER SHIKARI), Make A Move, Lost In You, Wipeout, Milestone, Eden In The Rain, Twin Shadows, Daybreak, Faint (ft Masato from COLDRAIN), new album by Crossfaith via UNFD, crossfaithjapan, crossfaithofficial

 

 

 

Milestone  è sulle orme di Lost In You nell’apertura, ma l’incanto è qui abbracciato a istanti esplosivi. Ancora beve dalla vena pop punk, si nutre di sonorità più soffici e accessibili nell’impiego di una voce intima e delicata, di cori e ritornelli energici ma freschi. Ci sono chitarre pulite in arpeggio negli istanti accompagnati da sola percussione soffusa e impiego di ensemble di archi sinfonici a scandire la ritmica di tutto l’unfolding. Meravigliosa cosa di chiusura accompagnata da un incantevole pianoforte.

 

Piacevolmente sorpresa giungo al brano Eden In The Rain, dove il richiamo al nu metal dei Linkin Park è evidentissimo. Stiamo uscendo dalla cornice tradizione del metalcore e dei generi -core e questo brano carico di chitarre più orientate al nu e all’alternative metal funziona benissimo. Il ritornello è spazioso e sostenuto dalla voce in pulito che canta al massimo della potenza. I bassi granitici del pezzo sono in vetrina insieme al riffing tagliente delle sorellastre di corde fine, si combinano con una ritmica che fa sbattere il capo e non poco. I passaggi in cui lo strumentale si spezza, accolgono un cantato confidenziale che ha tutto il fascino dello stesso Chester Bennington. Un gran bel pezzo. Intenso, diverso e dotato di meraviglia ed energia voltaica.

 

 

 

Crossfaith lineup, Crossfaith, Crossfaith band, Crossfaith electronicore band, electronicore, metalcore, Crossfaith Ex_Machina review, Crossfaith Ex_Machina recensione, latest album by Crossfaith, Kenta Koie, Kazuki Takemura, Hiroki Ikegawa, Tatsuya Amano, The Artificial Theory for the Dramatic Beauty, The Dream the Space, Apocalyze, Xeno, Zion, New Age Warriors, New Age Warriors Remix, Freedom, Wipeout, Josh Wilbur, Sony Records, UNFD, hardcore, sickandsound, metalcore album review, Ex_Machina, Crossfaith Ex_Machina album, Stream Crossfaith Ex_Machina, Listen to Crossfaith Ex_Machina, Crossfaith Ex_Machina tracklist, Ascolta Crossfaith Ex_Machina, KINDA, KINDA Agency, Eros Pasi, metalcore albums 2018, electronicore albums 2018, electronicore bands, Japanese metalcore, Deus Ex Machina, Catastrophe, The Perfect Nightmare , Destroy (ft Ho99o9) , Freedom (ft Rou Reynolds from ENTER SHIKARI), Make A Move, Lost In You, Wipeout, Milestone, Eden In The Rain, Twin Shadows, Daybreak, Faint (ft Masato from COLDRAIN), new album by Crossfaith via UNFD, crossfaithjapan, crossfaithofficial

 

 


La prossima traccia ricorda la dance allo sfiorare degli anni duemila. Si tratta di
Twin Shadows, un brano strumentale ed esclusivamente elettronico fa da interludio prima che il disco si avvii agli ultimi due capitoli. Intermezzo giustificato, perché ha fatto da climax a quello che è un assalto dal calibro epico in Daybreak . Apre esattamente come un brano epic metal, o power metal se vogliamo, con cori angelici nel retro. E si avvia a una corsa sfrenata da nevrosi da pedali di batteria e riffing breve e muscoloso. Le chitarre sfoggiano una delle migliori performance dell’intero disco e i Crossfaith si confermano commilitoni di un genere contaminato e unico nelle sue sfaccettature. La distorsione, frenetica quanto lo strumentale sul quale si appoggia pestando l’acceleratore, si intreccia a cori lirici e istanti di semi-parlato in crescendo di potenza. I blast beats martellano in modalità arcade e mitragliatore. Nella seconda sezione del brano un solo pianoforte con leggiadri tocchi di vetro accoglie invece alla versione pulita e a quest’altro registro eccezionale di Kenta Koi prima che si torni a detonare bombe a mano sul campo riccamente minato dei Crossfaith. Bel pezzo, ricco, dinamico e travolgente.

 

Si chiude con meraviglia, ve la sareste aspettata una cover tale e quale dei Linkin Park per la loro autentica Faint? Ebbene si..è identica, dal sintetizzato alla voce. Soltanto nelle distorsioni è più graffiata e leggermente differente con artistica rivisitazione di archi orchestrali in alcuni passaggi. La traccia accoglie il featuring di Masato dalla formazione metalcore post-hardcore Coldrain.

 

 

 

Crossfaith metalcore band,Crossfaith, Crossfaith band, Crossfaith electronicore band, electronicore, metalcore, Crossfaith Ex_Machina review, Crossfaith Ex_Machina recensione, latest album by Crossfaith, Kenta Koie, Kazuki Takemura, Hiroki Ikegawa, Tatsuya Amano, The Artificial Theory for the Dramatic Beauty, The Dream the Space, Apocalyze, Xeno, Zion, New Age Warriors, New Age Warriors Remix, Freedom, Wipeout, Josh Wilbur, Sony Records, UNFD, hardcore, sickandsound, metalcore album review, Ex_Machina, Crossfaith Ex_Machina album, Stream Crossfaith Ex_Machina, Listen to Crossfaith Ex_Machina, Crossfaith Ex_Machina tracklist, Ascolta Crossfaith Ex_Machina, KINDA, KINDA Agency, Eros Pasi, metalcore albums 2018, electronicore albums 2018, electronicore bands, Japanese metalcore, Deus Ex Machina, Catastrophe, The Perfect Nightmare , Destroy (ft Ho99o9) , Freedom (ft Rou Reynolds from ENTER SHIKARI), Make A Move, Lost In You, Wipeout, Milestone, Eden In The Rain, Twin Shadows, Daybreak, Faint (ft Masato from COLDRAIN), new album by Crossfaith via UNFD, crossfaithjapan, crossfaithofficial

 

 

 

EX_MACHINA è un album eccezionale. Intensamente variegato, sa deliziare i palati più ruvidi alla ricerca degli elementi appartenenti alle frange più estreme del metal, quelli più fini che cercano rivisitazioni melodiche e ricantabili, quelli più stravaganti che bramano la sperimentazione elettronica alla stregua dell’hip-hop, quelli più eruditi che cercano messaggi impegnati nella musica. Una bomba che si merita il top rating per un gradimento assoluto e un ascolto che mi ha tenuta letteralmente incollata senza nessuno skip e che mi sono bevuta tutto d’un fiato dalla prima all’ultima traccia.

 

 

Rating 10/10

 

Brani suggeriti:  Catastrophe, The Perfect Nightmare, Destroy, Freedom, Eden In The Rain, Daybreak

 

 

Tracklist completa per Crossfaith – Ex_Machina:

 

1. Deus Ex Machina

2. Catastrophe

3. The Perfect Nightmare

4. Destroy (ft. Ho99o9)

5. Freedom (ft. Rou Reynolds from ENTER SHIKARI)

6. Make A Move

7. Lost In You

8. Wipeout

9. Milestone

10. Eden In The Rain

11. Twin Shadows

12. Daybreak

13. Faint (ft. Masato from COLDRAIN)

 

 

 

 

 

[amazon_link asins=’B07DKWP34N,B07DCCBW1D,B07BJCGSNG,B07BJC1555,B07BJCM4VW,B012HP93GW,B00GT5SEHG,B00DONJXI0,B004OGYKH0,B001U45JCY’ template=’ProductCarousel’ store=’e0517-21′ marketplace=’IT’ link_id=’d1677457-958f-11e8-920c-610e14ffb1c2′]

 

 

Per tutte le recensioni e gli articoli disponibili sui Crossfaith di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/artists/crossfaith

 

Per tutte le recensioni sui nuovi album di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/albums

 

Per tutte le recensioni sui concerti di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/concerts

 

Per tutte le interviste disponibili su SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/interviews

 

 

 

Crossfaith Ex_Machina, Crossfaith, Crossfaith band, Crossfaith electronicore band, electronicore, metalcore, Crossfaith Ex_Machina review, Crossfaith Ex_Machina recensione, latest album by Crossfaith, Kenta Koie, Kazuki Takemura, Hiroki Ikegawa, Tatsuya Amano, The Artificial Theory for the Dramatic Beauty, The Dream the Space, Apocalyze, Xeno, Zion, New Age Warriors, New Age Warriors Remix, Freedom, Wipeout, Josh Wilbur, Sony Records, UNFD, hardcore, sickandsound, metalcore album review, Ex_Machina, Crossfaith Ex_Machina album, Stream Crossfaith Ex_Machina, Listen to Crossfaith Ex_Machina, Crossfaith Ex_Machina tracklist, Ascolta Crossfaith Ex_Machina, KINDA, KINDA Agency, Eros Pasi, metalcore albums 2018, electronicore albums 2018, electronicore bands, Japanese metalcore, Deus Ex Machina, Catastrophe, The Perfect Nightmare , Destroy (ft Ho99o9) , Freedom (ft Rou Reynolds from ENTER SHIKARI), Make A Move, Lost In You, Wipeout, Milestone, Eden In The Rain, Twin Shadows, Daybreak, Faint (ft Masato from COLDRAIN), new album by Crossfaith via UNFD, crossfaithjapan, crossfaithofficial

 

 

www.crossfaith.jp

www.facebook.com/crossfaithofficial

www.instagram.com/crossfaithjapan

www.twitter.com/crossfaithjapan

www.youtube.com/channel/CrossfaithOfficial

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: COPY DENIED! Copyright protected ©sickandsound