D.N.A. DECAY NATURAL ANNOUNCED VOL. I. MACULATA ANIMA RECORDS.

DNA Maculata Anima Records review, Maculata Anima Records, Maculata Anima Rec, Pierpaolo Alchem Capuano, Andrea Curse Vag, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, metal underground italiano, blakc metal, doom metal, death metal, melodic death metal, sickandsound, metal album review, underground metal compilation, underground metal songs, Malauriu – Nera Trenodia, Anarco Terror - …and she saw her creature, Dominance – Into The Fog, Camera Oscura – Moulin Rouge, L.E.D. – An Empty Book, Shardana – Sa Sedda E Su Dialu, Ilienses Tree – Agony, Felis Catus – Apocatastasis, Tantanù – On The Edge, Buiolu D’Ossa – Vomito Nero, Malauriu, Anarco Terror, Dominance, Camera Oscura, L.E.D., , L.E.D. Light Emitter Death, Shardana, Ilienses Tree, Felis Catus, Tantanù, Buiolu D’Ossa, Circle Of The Last Promontory, Worm From Past, XX: The Rising Vengeance, Camera Oscusa self-titled, No Cadena, No Presoni, No Spada, No Lei, EDDA EP, Answers To Human Hypocrisy, The Old Hermit, misanthropic horror metal, Cenere & Tormento EP, dark progressive black metal , ambient, avant-garde, doom death metal, heavy metal, viking metal, epic metal, alternative rock, alternative metal, progressive metal, grindcore, metalcore, deathcore, extreme metal songs selection, metal songs chart, metal bands, Listen To D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Stream D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Ascolta D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I compilation

D.N.A. DECAY NATURAL ANNOUNCED VOL. I

MACULATA ANIMA RECORDS

 

Una collezione di 10 brani vetrina sul metal underground italiano

 

 

 

 

Maculata Anima Records, Maculata Anima Rec, Pierpaolo Alchem Capuano, Andrea Curse Vag, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, metal underground italiano, blakc metal, doom metal, death metal, melodic death metal, sickandsound, metal album review, underground metal compilation, underground metal songs, Malauriu – Nera Trenodia, Anarco Terror - …and she saw her creature, Dominance – Into The Fog, Camera Oscura – Moulin Rouge, L.E.D. – An Empty Book, Shardana – Sa Sedda E Su Dialu, Ilienses Tree – Agony, Felis Catus – Apocatastasis, Tantanù – On The Edge, Buiolu D’Ossa – Vomito Nero, Malauriu, Anarco Terror, Dominance, Camera Oscura, L.E.D., , L.E.D. Light Emitter Death, Shardana, Ilienses Tree, Felis Catus, Tantanù, Buiolu D’Ossa, Circle Of The Last Promontory, Worm From Past, XX: The Rising Vengeance, Camera Oscusa self-titled, No Cadena, No Presoni, No Spada, No Lei, EDDA EP, Answers To Human Hypocrisy, The Old Hermit, misanthropic horror metal, Cenere & Tormento EP, dark progressive black metal , ambient, avant-garde, doom death metal, heavy metal, viking metal, epic metal, alternative rock, alternative metal, progressive metal, grindcore, metalcore, deathcore, extreme metal songs selection, metal songs chart, metal bands, Listen To D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Stream D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Ascolta D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I compilationMaculata Anima Records è una nuova etichetta indipendente sardo/maltese nata da Andrea Curse Vag e Piero Alchem Capuano, con la missione di promuovere il panorama metal underground italiano. Un progetto lungamente agognato dallo stesso Andrea e realizzato finalmente a cavallo fra il 2016 e il 2017 a seguito di un’intrecciata rete sapientemente allargata nella music industry. La label neofita si lancia nell’industria musicale con una collezione di dieci brani, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, mediante la quale racchiude un’ampia variegatura di band e soundscapes che attingono dalle varie contaminazioni del metal. Un viaggio hard ‘n heavy attraverso una numerosa quantità di generi dal death metal, black metal e sorellastre progressive sperimentali, doom metal, fino alle frange più estreme del genere.

 

Ciascun brano è stato conservato in fedeltà alla versione originale del disco dal quale è stato estratto, pertanto ogni variazione nella produzione non è da attribuire a una nota a sfavore nei casi in cui ritroverete del disturbo. Quanto alla geniale scelta di convogliare versioni autentiche e anche autoprodotte in alcuni casi, senza intaccare le origini del pezzo, in una collezione variegata e in grado di accostare progetti più affermati ad altri più indipendenti.

 

Ciascuna di queste band è perla del disco. Ha uno scenario affascinante da offrire, visioni da dipingere all’udito dell’ascoltatore e messaggi fatti di parole espresse in musica. Esse hanno una storia da raccontare a partire dal nome prescelto per la propria formazione e ci offrono, attraverso il brano migliore che le rappresenti, uno spaccato sulla musica che usano come strumento di diffusione e raccolta di seguaci durante il proprio cammino. Al via il viaggio su D.N.A. DECAY NATURAL ANNOUNCED VOL. I.

 

 

 

D.N.A.

DECAY NATURAL ANNOUNCED VOL. I

 

 

 

DNA Maculata Anima Records album, Maculata Anima Records, Maculata Anima Rec, Pierpaolo Alchem Capuano, Andrea Curse Vag, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, metal underground italiano, blakc metal, doom metal, death metal, melodic death metal, sickandsound, metal album review, underground metal compilation, underground metal songs, Malauriu – Nera Trenodia, Anarco Terror - …and she saw her creature, Dominance – Into The Fog, Camera Oscura – Moulin Rouge, L.E.D. – An Empty Book, Shardana – Sa Sedda E Su Dialu, Ilienses Tree – Agony, Felis Catus – Apocatastasis, Tantanù – On The Edge, Buiolu D’Ossa – Vomito Nero, Malauriu, Anarco Terror, Dominance, Camera Oscura, L.E.D., , L.E.D. Light Emitter Death, Shardana, Ilienses Tree, Felis Catus, Tantanù, Buiolu D’Ossa, Circle Of The Last Promontory, Worm From Past, XX: The Rising Vengeance, Camera Oscusa self-titled, No Cadena, No Presoni, No Spada, No Lei, EDDA EP, Answers To Human Hypocrisy, The Old Hermit, misanthropic horror metal, Cenere & Tormento EP, dark progressive black metal , ambient, avant-garde, doom death metal, heavy metal, viking metal, epic metal, alternative rock, alternative metal, progressive metal, grindcore, metalcore, deathcore, extreme metal songs selection, metal songs chart, metal bands, Listen To D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Stream D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Ascolta D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I compilation

 

 

 

1. Malauriu – Nera Trenodia

2. Anarco Terror – …and she saw her creature

3. Dominance – Into The Fog

4. Camera Oscura – Moulin Rouge

5. L.E.D. – An Empty Book

6. Shardana – Sa Sedda E Su Dialu

7. Ilienses Tree – Agony

8. Felis Catus – Apocatastasis

9. Tantanù – On The Edge

10. Buiolu D’Ossa – Vomito Nero

 

 

 

 

D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I

 

 

 

 1. Malauriu – Nera Trenodia

 

 

 

Malauriu, Maculata Anima Records, Maculata Anima Rec, Pierpaolo Alchem Capuano, Andrea Curse Vag, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, metal underground italiano, blakc metal, doom metal, death metal, melodic death metal, sickandsound, metal album review, underground metal compilation, underground metal songs, Malauriu – Nera Trenodia, Anarco Terror - …and she saw her creature, Dominance – Into The Fog, Camera Oscura – Moulin Rouge, L.E.D. – An Empty Book, Shardana – Sa Sedda E Su Dialu, Ilienses Tree – Agony, Felis Catus – Apocatastasis, Tantanù – On The Edge, Buiolu D’Ossa – Vomito Nero, Malauriu, Anarco Terror, Dominance, Camera Oscura, L.E.D., , L.E.D. Light Emitter Death, Shardana, Ilienses Tree, Felis Catus, Tantanù, Buiolu D’Ossa, Circle Of The Last Promontory, Worm From Past, XX: The Rising Vengeance, Camera Oscusa self-titled, No Cadena, No Presoni, No Spada, No Lei, EDDA EP, Answers To Human Hypocrisy, The Old Hermit, misanthropic horror metal, Cenere & Tormento EP, dark progressive black metal , ambient, avant-garde, doom death metal, heavy metal, viking metal, epic metal, alternative rock, alternative metal, progressive metal, grindcore, metalcore, deathcore, extreme metal songs selection, metal songs chart, metal bands, Listen To D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Stream D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Ascolta D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I compilationIl progetto Malauriu affonda le proprie radici nel genere occult black metal. Fondato a partire dal 2013 a Sciacca, in provincia di Agrigento, per opera di Asmodeus anche conosciuto come Schizoid, Marbas e Otis. Il termine prescelto si ricollega all’arcano, riprendendo attraverso la lingua siciliana il concetto di malaugurio e maledetto.  

 

Per D.N.A. DECAY NATURAL ANNOUNCED VOL. I è stato selezionato il brano Nera Trenodia. Con questo pezzo l’outfit siciliano ha allungato lo sguardo ambizioso nel soundscape black metal assoldando in featuring Ant, capostipite di Frentrum e Orcrist, formazioni di culto per questo scenario dell’underground italiano. La traccia è stata estratta dallo split Circle Of The Last Promontory in release lo scorso 1 Aprile 2016 tramite Land Of Fog.

 

Il brano apre in solo inquietante carillon che lascia spazio a un arrangiamento tipicamente black metal. Le testualità sono in lingua italiana e si controcono su tematiche funebri e funeste tra l’ausilio di distorsioni vocali cosparse di grit o medio-basse senza troppa compressione vicino al parlato, accanto a un evocativo sussurrato. Il tappeto ritmico è regolare su tempo medio senza alcuna accelerazione della batteria in blast. Si tratta di un brano molto fragoroso, in grado di conferire disturbo e disagio perfetti per il genere. L’effetto è convogliato dall’uso sovrabbondante di crunch guitar su giri circolari per tutto il brano con intermezzo di giri brevi in dirittura d’arrivo. Oscuro e funesto. Occulto. Come la contaminazione del genere suggerisce.

 

 

 

 2. Anarco Terror – …and she saw her creature

 

 

 

Anarco Terror, Maculata Anima Records, Maculata Anima Rec, Pierpaolo Alchem Capuano, Andrea Curse Vag, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, metal underground italiano, blakc metal, doom metal, death metal, melodic death metal, sickandsound, metal album review, underground metal compilation, underground metal songs, Malauriu – Nera Trenodia, Anarco Terror - …and she saw her creature, Dominance – Into The Fog, Camera Oscura – Moulin Rouge, L.E.D. – An Empty Book, Shardana – Sa Sedda E Su Dialu, Ilienses Tree – Agony, Felis Catus – Apocatastasis, Tantanù – On The Edge, Buiolu D’Ossa – Vomito Nero, Malauriu, Anarco Terror, Dominance, Camera Oscura, L.E.D., , L.E.D. Light Emitter Death, Shardana, Ilienses Tree, Felis Catus, Tantanù, Buiolu D’Ossa, Circle Of The Last Promontory, Worm From Past, XX: The Rising Vengeance, Camera Oscusa self-titled, No Cadena, No Presoni, No Spada, No Lei, EDDA EP, Answers To Human Hypocrisy, The Old Hermit, misanthropic horror metal, Cenere & Tormento EP, dark progressive black metal , ambient, avant-garde, doom death metal, heavy metal, viking metal, epic metal, alternative rock, alternative metal, progressive metal, grindcore, metalcore, deathcore, extreme metal songs selection, metal songs chart, metal bands, Listen To D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Stream D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Ascolta D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I compilationGli Anarco Terror sono una formazione appartenente al death metal grindcore.

 

Un outfit in duo attivo dal 2013 il cui lineup include Lost Workman per vocals e batteria in combinazione al nuovo chitarrista Paul, in ingresso dal 2018.  Una formazione che sin dalle origini ha desiderato omaggiare i propri idoli dell’extreme metal, facendo leva sulla propria esperienza personale e l’horror concept in traslazione dalla cinematografia.

 

La band ha coniato il proprio nome su un doppio livello di interpretazione: il binomio cosmico e quello umano. Riprendono il capo di un filo connesso all’infinito e all’altro estremo quello collegato al terreno e mondano. Un eccezionale interpretazione del concetto di anarchia si espande nel nome, inteso come insieme di forze metafisiche che trapassano il limite di tempo e spazio e pertanto suscitano terrore nell’essere umano, poca cosa di fronte a tanta metafisica sia nel privato che nel sociale. Il concetto di anarchia si contrappone a quello intelligibile all’uomo, l’aspetto terreno del terrore. Quello legato agli esseri viventi soggiogati ad una stretta cerchia di despoti del potere sulla Terra, che immaginano un’agognata evoluzione cosciente e una perfetta autogestione del genere umano.

 

Per D.N.A. DECAY NATURAL ANNOUNCED VOL. I è stato selezionato il brano …and she saw her creature estratto dall’album Worm From Past del 2015, alla stregua della tematica dell’orrore. In questo brano gli Anarco Terror lo materializzano nel materno, come orrore umano o in senso lato legato alla società, di fronte alla realizzazione di aver dato alla luce un figlio come una creatura orrenda. Il binomio caro a questo outfit si allarga al mondo orrido che abitiamo di tutti i giorni.

 

Il brano apre senza fronzoli, e distende una sezione ritmica da frenesia alle pelli che corre inarrestabile su un elemento che attinge al –core più nevrotico al pedale. Sono distorsioni vocali in mid range growl quelle che entrano in sfondamento. Una veste brutale e aggressiva è convogliata dallo strumentale dove tutti i cordofoni distorti, in crunch o fuzz, assieme alla batteria ultra accelerata, creano a puntino. Il brano si spezza al minuto 2,05 regalando un istante di variazione ritmica, parva scintilla di calma prima che la psicosi strumentale si rinfiammi sull’arrangiamento. Nel retro se l’ascoltate bene c’è un massico low range growl, di quelli che spiralizzano scendendo nel più gutturale possibile.

 

 

 

 

3. Dominance – Into The Fog

 

 

 

Dominance, Maculata Anima Records, Maculata Anima Rec, Pierpaolo Alchem Capuano, Andrea Curse Vag, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, metal underground italiano, blakc metal, doom metal, death metal, melodic death metal, sickandsound, metal album review, underground metal compilation, underground metal songs, Malauriu – Nera Trenodia, Anarco Terror - …and she saw her creature, Dominance – Into The Fog, Camera Oscura – Moulin Rouge, L.E.D. – An Empty Book, Shardana – Sa Sedda E Su Dialu, Ilienses Tree – Agony, Felis Catus – Apocatastasis, Tantanù – On The Edge, Buiolu D’Ossa – Vomito Nero, Malauriu, Anarco Terror, Dominance, Camera Oscura, L.E.D., , L.E.D. Light Emitter Death, Shardana, Ilienses Tree, Felis Catus, Tantanù, Buiolu D’Ossa, Circle Of The Last Promontory, Worm From Past, XX: The Rising Vengeance, Camera Oscusa self-titled, No Cadena, No Presoni, No Spada, No Lei, EDDA EP, Answers To Human Hypocrisy, The Old Hermit, misanthropic horror metal, Cenere & Tormento EP, dark progressive black metal , ambient, avant-garde, doom death metal, heavy metal, viking metal, epic metal, alternative rock, alternative metal, progressive metal, grindcore, metalcore, deathcore, extreme metal songs selection, metal songs chart, metal bands, Listen To D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Stream D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Ascolta D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I compilationI Dominance sono una band molto promettente appartenente al soundscape death metal da Reggio Emilia con Massimiliano Marri alle vocals, Gabriel Cavazzini alla chitarra solista, Morgan Bernardini alla chitarra ritmica, Saverio Rossi al basso e il batterista Riccardo Grechi.

 

Si tratta di una formazione fondata a partire dal 1992 col primo moniker Mohr su una scia death metal epica ed evocativa, in successivo scivolamento verso un death metal tecnico con elemento melodico e vari influssi. La formazione ruota attualmente intorno a un sound impregnato di forti influenze di mostri iconici da varie contaminazioni del metal quali Carcass, Death, Mushuggah, Lamb Of God, In Flames, Dimmu Borgir. 

 

Per D.N.A. DECAY NATURAL ANNOUNCED VOL. I è stato selezionato il brano Into the Fog  estratto come lead single dall’album XX: The Rising Vengeance del 2016 tramite Sliptrick Records.  

 

I Dominance sono un battaglione d’assalto sin dai primi 3 secondi di esecuzione di questo pezzo. Un gustosissimo lavoro di corde è quello che apre il brano e che si manterrà su giri stoppati o più circolari nell’unfolding. Sono classificati nel death metal, ma orecchio esperto ritrova un numero squisito di elementi che attingono al deathcore e al metalcore nelle sonorità di questa formazione. Eccezionale la combinazione di corde fine e grosse, guitar riff melodici o laceranti sono sapientemente combinati con linee di basso profonde e di una densità plumbea. Il lavoro alle pelli è sostenuto e vigoroso, talvolta in variazione su blast beats martellanti che conferiscono un andamento sussultorio al brano. Break down rocciosi sono delizia dell’udito. Segnalo la sezione dal minuto 3,28 che accoglie una dose sovrabbondante di tecnica cordofona che morde in giri brevi, arpeggi rapidi, assoli e un livellamento di chitarre che sono un perno nel brano. Nella vocalità trovo le corde vocali del groove metal, cantato monocorde, potenza ed energia a pieni cilindri su una varietà di cantato distorto tra graffiato, growl medio e screaming in altezza di registro. Il brano chiude in reboanza strumentale e sull’ultimo delay di chitarre lascia la mano in delicatezza su uno squisito arpeggio.

 

 

 

 4. Camera Oscura – Moulin Rouge

 

 

 

Camera Oscura, Maculata Anima Records, Maculata Anima Rec, Pierpaolo Alchem Capuano, Andrea Curse Vag, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, metal underground italiano, blakc metal, doom metal, death metal, melodic death metal, sickandsound, metal album review, underground metal compilation, underground metal songs, Malauriu – Nera Trenodia, Anarco Terror - …and she saw her creature, Dominance – Into The Fog, Camera Oscura – Moulin Rouge, L.E.D. – An Empty Book, Shardana – Sa Sedda E Su Dialu, Ilienses Tree – Agony, Felis Catus – Apocatastasis, Tantanù – On The Edge, Buiolu D’Ossa – Vomito Nero, Malauriu, Anarco Terror, Dominance, Camera Oscura, L.E.D., , L.E.D. Light Emitter Death, Shardana, Ilienses Tree, Felis Catus, Tantanù, Buiolu D’Ossa, Circle Of The Last Promontory, Worm From Past, XX: The Rising Vengeance, Camera Oscusa self-titled, No Cadena, No Presoni, No Spada, No Lei, EDDA EP, Answers To Human Hypocrisy, The Old Hermit, misanthropic horror metal, Cenere & Tormento EP, dark progressive black metal , ambient, avant-garde, doom death metal, heavy metal, viking metal, epic metal, alternative rock, alternative metal, progressive metal, grindcore, metalcore, deathcore, extreme metal songs selection, metal songs chart, metal bands, Listen To D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Stream D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Ascolta D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I compilation

Con i Camera Oscura ci addentriamo in scenari differenti che affondano nelle frange meno estreme del metal e del rock assieme a questo quintetto formatosi dal 2012 in Sardegna. Il lineup corrente dei Camera Oscura include: Stefano Cherchi alle vocals, Luca Fanni e
Stefano Etzi alle chitarre, Max Saiu al basso e il batterista Max Perra.

 

Il moniker di questa formazione assurge ad un concetto molto affascinante dell’immagine sviluppata nella camera oscura fotografica. Hanno l’intento di ritrarre con la propria musica il vissuto e il tempo che vengono impressi in modo indelebile nella memoria del’uomo attraverso la nostalgica fotografia sviluppata su pellicola. Attingono ad un sound che si rifà agli influssi degli anni ’80 e ’90 e ne fanno il mezzo di espressione di quegli aspetti speciali e unici del mondo autentico della camera oscura.

 

Propongono il primo album in studio, il self-titled concept album Camera Oscura nel quale avanzano l’idea del bene e del male nel loro eterno conflitto, gli esseri umani nati guerrieri con la loro volontà di vivere e avanzare nel mondo, la rievocazione del senso di profondo smarrimento nel caos dell’epoca moderna alla stregua del sentimento primordiale della paura.
Un disco che si snoda attraverso la fantastica storia del killer Mr.Brownstone attraverso tutte le tappe che egli percorre sfrecciando con la sua Magnum a bordo di una Cadillac, che i Camera Oscura riescono a rievocare con grande eleganza sonora nell’immaginazione dell’ascoltatore.

 

Per D.N.A. DECAY NATURAL ANNOUNCED VOL. I è stato selezionata la traccia Moulin Rouge. Un album che si dipinge come viaggio attraverso le sue tracce tra le metafore del bene e del male nella società del ventunesimo secolo. Stefano Cherchi è narratore delle vicende del Moulin Rouge e degli altri brani che seguono a questo episodio nel disco nel ruolo di fotografie.

 

Premere play per assaporare l’atmosfera francese, di un caffè parigino con sottofondo di fisarmoniche e brusio di piacevoli conversazioni commensali. Qualche secondo a camera vestibolare del brano, e un muro di chitarroni irrompe insieme alle incalzanti percussioni. Sorprendente e quanto rara nell’epoca moderna, la timbrica del portavoce dei Camera Oscura, naturalmente graffiata e di registro alto, stridula, acuta riecheggia di molte vocalità come l’avete ritrovate tra il rock classicheggiante glam e l’heavy metal classico. Una combo potenziata è quella proposta dalle due chitarre in congiunzione e la lunga sezione che le ospita in esclusiva dal centro del brano con nota di merito agli arpeggi rapidi e ai giri melodici. Un brano gustoso e ben studiato, con potenziale sing along nel ritornello. Il vibe del pezzo è energico e ricco di vita, coinvolgente e decisamente accessibile a una vasta audience dell’hard rock e del metal.

 

 

 

 5. L.E.D. – An Empty Book

 

 

 

L.E.D., Maculata Anima Records, Maculata Anima Rec, Pierpaolo Alchem Capuano, Andrea Curse Vag, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, metal underground italiano, blakc metal, doom metal, death metal, melodic death metal, sickandsound, metal album review, underground metal compilation, underground metal songs, Malauriu – Nera Trenodia, Anarco Terror - …and she saw her creature, Dominance – Into The Fog, Camera Oscura – Moulin Rouge, L.E.D. – An Empty Book, Shardana – Sa Sedda E Su Dialu, Ilienses Tree – Agony, Felis Catus – Apocatastasis, Tantanù – On The Edge, Buiolu D’Ossa – Vomito Nero, Malauriu, Anarco Terror, Dominance, Camera Oscura, L.E.D., , L.E.D. Light Emitter Death, Shardana, Ilienses Tree, Felis Catus, Tantanù, Buiolu D’Ossa, Circle Of The Last Promontory, Worm From Past, XX: The Rising Vengeance, Camera Oscusa self-titled, No Cadena, No Presoni, No Spada, No Lei, EDDA EP, Answers To Human Hypocrisy, The Old Hermit, misanthropic horror metal, Cenere & Tormento EP, dark progressive black metal , ambient, avant-garde, doom death metal, heavy metal, viking metal, epic metal, alternative rock, alternative metal, progressive metal, grindcore, metalcore, deathcore, extreme metal songs selection, metal songs chart, metal bands, Listen To D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Stream D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Ascolta D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I compilationI L.E.D. – Light Emitter Death, sono una formazione metal altamente sperimentale parte di un progetto nato nel 2005. Si contorce fra una svariata serie di esperienze personali nella musica a partire dagli artisti che la compongono tra metal e rock insieme alle varianti progressive e alternative, contaminazioni elettroniche, psichedeliche. L’idea è stata generata da Marco Serra, con l’aiuto di Alessandro Derosas (Eskimada) e la collaborazione di Simone Rama, Marco Pastorino (Secret Sphere) e Raffaele Pibiri (Eskimada). Il lineup include Marco Serra alla batteria, la chitarra ritmica, basso e tastiere e Alessandro Derosas per la sezione di chitarra elettrica ed acustica e a sua volta basso e tastiere. Vantano tra I vari extended play pubblicati, influenze quali gli Iron Maiden, i the Cure, Devin Townsend Project, Tool, Rush, Dream Theater.

 

Per D.N.A. DECAY NATURAL ANNOUNCED VOL. I è stato selezionato il brano An Empty Book, pezzo inedito in release il 22 Agosto 2017.

 

Apertura quanto mai inquietante in tintinnio su ausilio di xilofono a preannunciare un arrangiamento favoloso su sonorità perdutamente epiche e quanto mai vicine al metal sinfonico. Un pezzo in assorbimento di elementi sintetizzati che creano un’aurea dorata e spettrale attorno al brano. Un pezzo con una miscela melodica carica di atmosferico e fantasy ambience a scorrere nelle proprie arterie.

 

Propongono una traccia strumentale, dove la voce non manca per niente tanta l’evocazione del brano è alta. Se ci fossero state delle vocals sarebbero state adatte a una cantante di symphonic metal come accennano alcune note nel backdrop, meglio se lirica con congiunzione a un cantante per harsh vocals maschile nei tratti più heavy del pezzo.

 

L’estratto si nutre del flusso e riflusso delle visioni eteree che dipinge negli interludi su slow tempo ed elementi evanescenti; come pure degli istanti di metal più impetuosi che entrano a squarciarli con un lavoro di corde vigoroso ma fine e ricercato. Un brano sperimentale e dove tutti gli elementi in assorbimento e contaminazione trovano una collocazione più che perfetta. Un brano emozionale, ricco e intenso. Bellissimo.

 

 

 

 6. Shardana – Sa Sedda E Su Dialu

 

 

 

Shardana, Maculata Anima Records, Maculata Anima Rec, Pierpaolo Alchem Capuano, Andrea Curse Vag, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, metal underground italiano, blakc metal, doom metal, death metal, melodic death metal, sickandsound, metal album review, underground metal compilation, underground metal songs, Malauriu – Nera Trenodia, Anarco Terror - …and she saw her creature, Dominance – Into The Fog, Camera Oscura – Moulin Rouge, L.E.D. – An Empty Book, Shardana – Sa Sedda E Su Dialu, Ilienses Tree – Agony, Felis Catus – Apocatastasis, Tantanù – On The Edge, Buiolu D’Ossa – Vomito Nero, Malauriu, Anarco Terror, Dominance, Camera Oscura, L.E.D., , L.E.D. Light Emitter Death, Shardana, Ilienses Tree, Felis Catus, Tantanù, Buiolu D’Ossa, Circle Of The Last Promontory, Worm From Past, XX: The Rising Vengeance, Camera Oscusa self-titled, No Cadena, No Presoni, No Spada, No Lei, EDDA EP, Answers To Human Hypocrisy, The Old Hermit, misanthropic horror metal, Cenere & Tormento EP, dark progressive black metal , ambient, avant-garde, doom death metal, heavy metal, viking metal, epic metal, alternative rock, alternative metal, progressive metal, grindcore, metalcore, deathcore, extreme metal songs selection, metal songs chart, metal bands, Listen To D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Stream D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Ascolta D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I compilation

Gli Shardana sono una band nata a partire dal 2008 a Cagliari, in Sardegna con Aaron Tolu alla voce, Daniele Manca alla chitarra solista e backing vocals, Lorenzo Mariani alla chitarra ritmica, Claudio Kalb al basso, Michele Sanna alla batteria. Sono collocati fra varie contaminazioni del metal a partire da un’originaria formazione epic metal.

 

Se la formula concettuale di ciascuna di queste band non prevede un’eccezione, ecco a voi una formazione che attinge ad un significato antico per il proprio nome. Gli Shardana erano popoli del mare nell’antichità, predoni che terrorizzavano il Mar Mediterraneo nel secondo millennio AC; fonte d’ispirazione per la band specialmente per i primi brani prodotti con la mission di trovare punti in comune tra diversi soundscapes quali l’heavy metal, il Viking metal e il black metal facendo ausilio in alcune canzoni anche della lingua Sarda Campidanese.

 

Per D.N.A. DECAY NATURAL ANNOUNCED VOL. I è stato selezionato il brano Sa Sedda E Su Dialu, “La Sella del Diavolo” in lingua sarda, estratto dall’album di debutto No Cadena, No Presoni, No Spada, No Lei, che sta per “Nessuna Catena, Nessuna Prigione, Nessuna Spada, Nessuna Legge”, in release il 20 Dicembre 2014.

 

Un preambolo alquanto evocativo e consequenziale alla precedente traccia è quello che apre il brano in coda. La scelta azzeccata a seguire il brano dei L.E.D. con un crescendo nell’intensità incendiaria del metal. L’apertura di Sa Sedda E Su Dialu è vestibolo in sfumando dal pezzo precedente. Dettaglio che evidenzia la capacità da parte di chi ha creato questa selezione, di trovare la combinazione perfetta in una tracklist che ospita sfaccettature del metal differenti, ma che stanno scorrendo fluidamente come se fossero volti diversi della stessa creatura delle tenebre.

 

Dunque elisir sonoro di secondi incantevoli al pianoforte, con archi nel retro. Un’apertura epica ed espressiva prima che un growl gutturale sbrani l’arrangiamento trascinando con sé il pandemonio delle percussioni sismiche e lo sferragliamento delle corde elettriche. Una transizione verso l’heavy e quanto mai il tratto vichingo che contraddistingue questa formazione, con visitazione dell’epico e melodico.

 

Un brano che accende animi sull’impeto delle percussioni, la lacerazione di riff affilati e l’abrasione delle corde vocali, e medica ogni ferita su intermezzi melodici. Il brano abbraccia passaggi in voce clean and clear accompagnata da chitarra acustica e archi sinfonici nel backdrop. La timbrica in pulito è corposa e intensa, molto espressiva con quel tratto imperioso di alcuni cantanti dell’heavy metal. Fiera e affascinante, sa raccogliere del grit e giungere allo screaming in modo liquido. Incredibile il passaggio al mid, e per alcuni brevissimi tratti, low range growl. La traccia corre su cambi di tappeto ritmico e si nutre anche in questo caso, di alternanza fra instanti di metal più arroventati e interludi incantevoli con un gran lavoro di corde che più e più volte è in evidenza per la tecnica impeccabile. Non può che chiudere su sola sezione arpeggiata. Gran bel pezzo da veri maestri.  Dura quasi nove minuti, ma certamente come me, non ve ne eravate neanche accorti.

 

 

 

 7. Ilienses Tree – Agony

 

 

 

Ilienses Tree, Maculata Anima Records, Maculata Anima Rec, Pierpaolo Alchem Capuano, Andrea Curse Vag, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, metal underground italiano, blakc metal, doom metal, death metal, melodic death metal, sickandsound, metal album review, underground metal compilation, underground metal songs, Malauriu – Nera Trenodia, Anarco Terror - …and she saw her creature, Dominance – Into The Fog, Camera Oscura – Moulin Rouge, L.E.D. – An Empty Book, Shardana – Sa Sedda E Su Dialu, Ilienses Tree – Agony, Felis Catus – Apocatastasis, Tantanù – On The Edge, Buiolu D’Ossa – Vomito Nero, Malauriu, Anarco Terror, Dominance, Camera Oscura, L.E.D., , L.E.D. Light Emitter Death, Shardana, Ilienses Tree, Felis Catus, Tantanù, Buiolu D’Ossa, Circle Of The Last Promontory, Worm From Past, XX: The Rising Vengeance, Camera Oscusa self-titled, No Cadena, No Presoni, No Spada, No Lei, EDDA EP, Answers To Human Hypocrisy, The Old Hermit, misanthropic horror metal, Cenere & Tormento EP, dark progressive black metal , ambient, avant-garde, doom death metal, heavy metal, viking metal, epic metal, alternative rock, alternative metal, progressive metal, grindcore, metalcore, deathcore, extreme metal songs selection, metal songs chart, metal bands, Listen To D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Stream D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Ascolta D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I compilationGli Ilienses Tree sono una band dalla Sardegna, Cagliari in attività dal 2013 e appartenente al genere doom death metal. La formazione ha arruolato: Maurizio Meloni alle vocals, Claudio Kalb al basso , Simone Milia e Francesco Carboni alle chitarre,  Giammarco Vacca alla batteria.

 

L’etimologia del nome si ricollega agli Iliensi, un’antica popolazione nuragica di pastori e condottieri pagani, che abitava la Sardegna intorno al 2000 AC durante l’Epoca del Bronzo. Al nome della popolazione è stata accostata la parola “Tree” con collegamento all’albero genealogico e dunque alle arcane origini della discendenza moderna.

 

Il sound degli Ilienses Tree si aggroviglia intorno a una principale marcatura di doom metal con una quantità di elementi atmosferici sprigionata dagli arrangiamenti.

 

La compilation tira la tenda del palcoscenico al debutto della band.

Per D.N.A. DECAY NATURAL ANNOUNCED VOL. I è stato selezionato il brano Agony, estratto dall’EP EDDA in release tramite Maculata Anima Rec nel 2017.

 

Slow tempo per Agony, con un accompagnamento lento di percussioni e chitarre in intreccio l’una su giri melodici e l’altra su arpeggio. L’apertura è un climax al crescendo che subisce il brano, attraversando lande oscure e quanto mai sinistre. Artefice di uno scenario pre-apocalittico che sprigiona alla “visione uditiva” del brano è il suo portavoce, che con fare tenebroso elargisce le sue distorsioni vocali in growl basso. Un doom nero pesto come la pece percorre il brano, vischioso nei tratti in cui corde fine e grosse si trascinano con le matrigne pelli. Al centro perfetto del brano una sezione di elettrica tende ad essere non solo in evidenza, ma isolata dall’udito tanto si cuce nei meandri della materia grigia. Questo è un brano la cui profondità è livellata da un uso sapiente dei bassi, che spiccano per le linee plumbee prescelte e che contribuiscono alla veste da giorno del giudizio del brano. Istanti di qualcosa vicino al KVLT screaming e accelerazioni alla batteria scuotono quanto mai l’ascoltatore mentre restava ipnotizzato dal brano che sulla regolarità spiralizzava. Un mood oscuro e decadente proposto dagli Ilienses Tree, ma con una sottile linea rossa nel melodico delle chitarre che regala una experience in the dark unica.

 

 

 

8. Felis Catus – Apocatastasis

 

 

 

Felis Catus, Maculata Anima Records, Maculata Anima Rec, Pierpaolo Alchem Capuano, Andrea Curse Vag, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, metal underground italiano, blakc metal, doom metal, death metal, melodic death metal, sickandsound, metal album review, underground metal compilation, underground metal songs, Malauriu – Nera Trenodia, Anarco Terror - …and she saw her creature, Dominance – Into The Fog, Camera Oscura – Moulin Rouge, L.E.D. – An Empty Book, Shardana – Sa Sedda E Su Dialu, Ilienses Tree – Agony, Felis Catus – Apocatastasis, Tantanù – On The Edge, Buiolu D’Ossa – Vomito Nero, Malauriu, Anarco Terror, Dominance, Camera Oscura, L.E.D., , L.E.D. Light Emitter Death, Shardana, Ilienses Tree, Felis Catus, Tantanù, Buiolu D’Ossa, Circle Of The Last Promontory, Worm From Past, XX: The Rising Vengeance, Camera Oscusa self-titled, No Cadena, No Presoni, No Spada, No Lei, EDDA EP, Answers To Human Hypocrisy, The Old Hermit, misanthropic horror metal, Cenere & Tormento EP, dark progressive black metal , ambient, avant-garde, doom death metal, heavy metal, viking metal, epic metal, alternative rock, alternative metal, progressive metal, grindcore, metalcore, deathcore, extreme metal songs selection, metal songs chart, metal bands, Listen To D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Stream D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Ascolta D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I compilation

Sotto al nome Felis Catus, si cela una one man band dalla Sicilia con Francesco Cucinotta alla voce e all’intero strumentale non collocata in un frame sonoro preciso, ma alchimia di tipi differenti di musica metal. In quelli che lui stesso definisce esperimenti all’interno della concezione patafisica, quella che ricordiamo ai nostri lettori essere stata definita la scienza delle soluzioni immaginarie. Una corrente artistica nata dallo scrittore e drammaturgo francese Alfred Jarry nel 1898. Per darvene un’idea, siamo fra le frange più oscure e drammatiche del metal in sperimentazione sonora fra fra il black metal, l’ambient e l’avant-garde.

 

Per D.N.A. DECAY NATURAL ANNOUNCED VOL. I è stato selezionato il brano Apocatastasis estratto dall’album Answers To Human Hypocrisy del 2011.

 

Fragore strumentale e frenesia ritmica in entrata per Apocatastasis. Un ausilio sovrabbondante di crunch guitar regolare e circolare conferisce un alto grado di disagio, mentre la batteria altrettanto sostenuta l’accompagna e un agghiacciante black screaming mastica i fraseggi. Il brano viene quindi a spiazzare con un’inaspettata sezione di tastiere dopo il frastuono, che sono più un organo, a cui si accodano cori spirituali e ingressi di elettrica cadenzati con alto effetto delay. A questo interludio segue una citazione parlata: “La fede è quella sorprendente facoltà data all’uomo che ci da la capacità di credere in cose che noi sappiamo essere false.” Si tratta di un geniale inserto dal film Nosferatu il principe della notte del 1978. Ad esso segue un passaggio accelerato di percussioni e chitarra ancora all’apice della distorsione, mentre un breve screaming accresce il tedio del pezzo insieme ad effetti horror e atmosferici dall’alto tasso spettrale. Un brano molto sperimentale e deliziosamente folle.

 

 

 

 9. Tantanù – On The Edge

  

 

Tantanù, Maculata Anima Records, Maculata Anima Rec, Pierpaolo Alchem Capuano, Andrea Curse Vag, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, metal underground italiano, blakc metal, doom metal, death metal, melodic death metal, sickandsound, metal album review, underground metal compilation, underground metal songs, Malauriu – Nera Trenodia, Anarco Terror - …and she saw her creature, Dominance – Into The Fog, Camera Oscura – Moulin Rouge, L.E.D. – An Empty Book, Shardana – Sa Sedda E Su Dialu, Ilienses Tree – Agony, Felis Catus – Apocatastasis, Tantanù – On The Edge, Buiolu D’Ossa – Vomito Nero, Malauriu, Anarco Terror, Dominance, Camera Oscura, L.E.D., , L.E.D. Light Emitter Death, Shardana, Ilienses Tree, Felis Catus, Tantanù, Buiolu D’Ossa, Circle Of The Last Promontory, Worm From Past, XX: The Rising Vengeance, Camera Oscusa self-titled, No Cadena, No Presoni, No Spada, No Lei, EDDA EP, Answers To Human Hypocrisy, The Old Hermit, misanthropic horror metal, Cenere & Tormento EP, dark progressive black metal , ambient, avant-garde, doom death metal, heavy metal, viking metal, epic metal, alternative rock, alternative metal, progressive metal, grindcore, metalcore, deathcore, extreme metal songs selection, metal songs chart, metal bands, Listen To D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Stream D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Ascolta D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I compilationTantanù è un outfit dark progressive black metal da Arezzo, Toscana, una one man band anche in questo caso con Sigurðr alla voce, chitarra, basso e synth. La fondazione risale al 2015 su iniziativa dello stesso Sigurðr, in trio con Lilith (backing vocals , piano, synth) e Mithrandir (backing vocals, basso) che dal 2016 risulta una formazione in solo al lavoro su una tipologia di metal affascinante e sperimentale.

 

Un sound molto intricato fra un panorama principalmente black metal, che attinge ad elementi progressive e soprattutto apre a scenari oscuri del dark tipico dei generi gotici.

 

Per D.N.A. DECAY NATURAL ANNOUNCED VOL. I è stato selezionato il brano inedito On The Edge collocatosi successivamente nell’album The Old Hermit in release tramite HellBones Records nel 2016.

 

Preambolo sci-fi per On The Edge, con effetti digitali e in grado di acchiappare istantaneamente curiosità e gradimento sul successivo ingresso strumentale con tanto di tastiere. Ho apprezzato sin dall’apertura il lavoro di basso energico, alla vetrina quando in bass slapping e in risalto per tutto l’arrangiamento. Un incastro eccezionale trovato con le chitarre altrettanto gaudiose. Segnalo la sezione di tremolo picking dal minuto 2,46 che ha guadagnato moltissimi punti per essere stata inserita in modo geniale nel pezzo.

 

La linea vocale in parlato è un monologo per tutto il brano, tra sussurrato e ausilio di timbrica bassa e roca fino a terminare in vocal fry il pezzo. Il brano è trapuntato da elementi sperimentali dosati per conferire un aspetto tetro. Si è aperto con una sezione accattivante e coinvolgente che eclissa da metà del brano fino alla chiusura verso l’oscuro.

 

 

 

10. Buiolu D’Ossa – Vomito Nero

 

 

 

Buiolu D'Ossa, Maculata Anima Records, Maculata Anima Rec, Pierpaolo Alchem Capuano, Andrea Curse Vag, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, metal underground italiano, blakc metal, doom metal, death metal, melodic death metal, sickandsound, metal album review, underground metal compilation, underground metal songs, Malauriu – Nera Trenodia, Anarco Terror - …and she saw her creature, Dominance – Into The Fog, Camera Oscura – Moulin Rouge, L.E.D. – An Empty Book, Shardana – Sa Sedda E Su Dialu, Ilienses Tree – Agony, Felis Catus – Apocatastasis, Tantanù – On The Edge, Buiolu D’Ossa – Vomito Nero, Malauriu, Anarco Terror, Dominance, Camera Oscura, L.E.D., , L.E.D. Light Emitter Death, Shardana, Ilienses Tree, Felis Catus, Tantanù, Buiolu D’Ossa, Circle Of The Last Promontory, Worm From Past, XX: The Rising Vengeance, Camera Oscusa self-titled, No Cadena, No Presoni, No Spada, No Lei, EDDA EP, Answers To Human Hypocrisy, The Old Hermit, misanthropic horror metal, Cenere & Tormento EP, dark progressive black metal , ambient, avant-garde, doom death metal, heavy metal, viking metal, epic metal, alternative rock, alternative metal, progressive metal, grindcore, metalcore, deathcore, extreme metal songs selection, metal songs chart, metal bands, Listen To D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Stream D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Ascolta D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I compilationBuiolu D’Ossa è un progetto appartenente al panorama black metal, misanthropic horror metal dalla Sardegna.  Si tratta di una formazione in resurrezione dal progetto Ossa Fraciche dovuto al suo componente Sarcofago alla voce e batteria, accompagnato dal chitarrista Bestia. Il duo produce una tipologia di black metal molto grezza e funebre, senza l’ausilio di un basso e senza nessuna correzione di produzione volutamente optata. Presa diretta, disturbo e ausilio di casse con coni crepati.

 

Per D.N.A. DECAY NATURAL ANNOUNCED VOL. I è stato selezionato il brano Vomito Nero appartenente all’EP di debutto Cenere & Tormento del 2014.

 

Distorsione al massimo nelle chitarre quanto nella voce per il brano che chiude la collezione. Un brano regolare e flemmatico, funesto su giro di chitarra in ripetizione costante con inserto stridente in primo piano dalla seconda metà in poi. Il tappeto ritmico è altrettanto cadenzato. La formazione ha prescelto la distorsione della voce nel senso della versione clean and clear effettata tramite distorsione digitale e rallenting. Una produzione volutamente disturbata e nefasta cosi come aderisce al messaggio di disgusto che i Buiolu D’Ossa vogliono comunicare.

 

Lontani da pregiudizi e preconcetti, i portabandiera di Maculata Anima Records iniziano il proprio viaggio d’iniziazione e propongono dieci band della scena underground Italiana dal proprio roster, come primo assaggio di numerosi progetti di promozione a venire.

 

 

Guarda il teaser ufficiale di D.N.A. DECAY NATURAL ANNOUNCED VOL. I :

 

 

 

 

 

 

Per tutte le recensioni sui nuovi album di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/albums

 

Per tutte le recensioni di concerti disponibili su SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/concerts

 

Per tutte le interviste disponibili su SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/interviews

 

 

 

 

DNA Maculata Anima Records tracklist, Maculata Anima Records, Maculata Anima Rec, Pierpaolo Alchem Capuano, Andrea Curse Vag, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, metal underground italiano, blakc metal, doom metal, death metal, melodic death metal, sickandsound, metal album review, underground metal compilation, underground metal songs, Malauriu – Nera Trenodia, Anarco Terror - …and she saw her creature, Dominance – Into The Fog, Camera Oscura – Moulin Rouge, L.E.D. – An Empty Book, Shardana – Sa Sedda E Su Dialu, Ilienses Tree – Agony, Felis Catus – Apocatastasis, Tantanù – On The Edge, Buiolu D’Ossa – Vomito Nero, Malauriu, Anarco Terror, Dominance, Camera Oscura, L.E.D., , L.E.D. Light Emitter Death, Shardana, Ilienses Tree, Felis Catus, Tantanù, Buiolu D’Ossa, Circle Of The Last Promontory, Worm From Past, XX: The Rising Vengeance, Camera Oscusa self-titled, No Cadena, No Presoni, No Spada, No Lei, EDDA EP, Answers To Human Hypocrisy, The Old Hermit, misanthropic horror metal, Cenere & Tormento EP, dark progressive black metal , ambient, avant-garde, doom death metal, heavy metal, viking metal, epic metal, alternative rock, alternative metal, progressive metal, grindcore, metalcore, deathcore, extreme metal songs selection, metal songs chart, metal bands, Listen To D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Stream D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, Ascolta D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I, D.N.A. Decay Natural Announced Vol. I compilation

 

 

 

www.facebook.com/maculataanimarec

www.youtube.com/MaculataAnimaRecords

www.reverbnation.com/maculataanimarec

maculataanimarec.bandcamp.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: COPY DENIED! Copyright protected ©sickandsound