I KNOCKED LOOSE al secondo album spaccaossa A DIFFERENT SHADE OF BLUE.

Knocked Loose A Different Shade of Blue recensione, Knocked Loose, Knocked Loose hardcore band, Knocked Loose band, Laugh Tracks, Mistakes Like Fractures EP, Pop Culture EP, Knocked Loose A Different Shade of Blue album, Knocked Loose A Different Shade of Blue recensione, Knocked Loose A Different Shade of Blue review, Ascolta Knocked Loose A Different Shade of Blue, Listen to Knocked Loose A Different Shade of Blue, Stream Knocked Loose A Different Shade of Blue, Knocked Loose A Different Shade of Blue tracklisting, Knocked Loose A Different Shade of Blue artwork, hardcore bands, hardcore albums, KINDA, Kinda agency, Bryan Garris, Isaac Hale, Cole Crutchfield, Kevin Otten, Kevin Kaine, Pure Noise Records, new hardcore August 2019, hardcore albums 2019, hardcore album review, nuovi album hardcore agosto 2019, hardcore 2019, sickandsound, recensioni metal hardcore, recensioni hardcore, Belleville, Trapped In The Grasp Of A Memory, A Serpent's Touch (ft. Emma Boster), By The Grave, In The Walls, Guided By The Moon, Mistakes Like Fractures, Forget Your Name (ft. Keith Buckley), Road 23, ...And Still I Wander South, Denied By Fate, Misguided Son, new album by Knocked Loose

KNOCKED LOOSE

 

 

 

 

Da Oldham County, Kentucky una formazione hardcore urlatrice del roster Pure Noise Records, i KNOCKED LOOSE di ritorno dopo tre anni dal debutto discografico Laugh Tracks del 2016.

 

Con uno stridente hardcore sulle corde elettriche e vocali, la band di Bryan Garris, Isaac Hale, Cole Crutchfield, Kevin Otten e Kevin Kaine aveva ventilato l’arrivo del sophomore album A DIFFERENT SHADE OF BLUE poco dopo l’uscita di una mini collezione di brani B-side lo scorso aprile col nome di Mistakes Like Fractures EP. Il nuovo album in studio arriva con dodici brani tramite Pure Noise Records il 23 agosto 2019 durante la stagione di release hardcore già segnata dal nuovo album dei colleghi di etichetta Sanction Broken In Refraction.

 

 

 

Knocked Loose, Knocked Loose hardcore band, Knocked Loose band, Knocked Loose Laugh Tracks, Knocked Loose Mistakes Like Fractures EP, Knocked Loose Mistakes Like Fractures EP tracklist, Knocked Loose Mistakes Like Fractures EP review, Knocked Loose Mistakes Like Fractures EP recensione, Ascolta Knocked Loose Mistakes Like Fractures EP, Listen to Knocked Loose Mistakes Like Fractures EP, Stream Knocked Loose Mistakes Like Fractures EP, hardcore bands, hardcore albums, hardcore EPs, KINDA, Kinda agency, Bryan Garris, Isaac Hale, Cole Crutchfield, Kevin Otten, Kevin Kaine, Pure Noise Records, new hardcore April 2019, hardcore albums 2019, hardcore album review, nuovi album hardcore aprile 2019, hardcore 2019, Mistakes Like Fractures, Slings and Arrows (The Warriors Cover), All My Friends, sickandsound, album reviews

 

 

 

 

 

KNOCKED LOOSE. A DIFFERENT SHADE OF BLUE.

Overview

 

 

 

 

La nuova offerta dei Knocked Loose segue il primo album in studio Laugh Tracks, e un EP col quale la band debuttò sulla scena nel 2014: Pop Culture EP.

 

Knocked Loose A Different Shade of Blue album, Knocked Loose, Knocked Loose hardcore band, Knocked Loose band, Laugh Tracks, Mistakes Like Fractures EP, Pop Culture EP, Knocked Loose A Different Shade of Blue album, Knocked Loose A Different Shade of Blue recensione, Knocked Loose A Different Shade of Blue review, Ascolta Knocked Loose A Different Shade of Blue, Listen to Knocked Loose A Different Shade of Blue, Stream Knocked Loose A Different Shade of Blue, Knocked Loose A Different Shade of Blue tracklisting, Knocked Loose A Different Shade of Blue artwork, hardcore bands, hardcore albums, KINDA, Kinda agency, Bryan Garris, Isaac Hale, Cole Crutchfield, Kevin Otten, Kevin Kaine, Pure Noise Records, new hardcore August 2019, hardcore albums 2019, hardcore album review, nuovi album hardcore agosto 2019, hardcore 2019, sickandsound, recensioni metal hardcore, recensioni hardcore, Belleville, Trapped In The Grasp Of A Memory, A Serpent's Touch (ft. Emma Boster), By The Grave, In The Walls, Guided By The Moon, Mistakes Like Fractures, Forget Your Name (ft. Keith Buckley), Road 23, ...And Still I Wander South, Denied By Fate, Misguided Son, new album by Knocked LooseIn questo lavoro è messo in vetrina il tipo di hardcore dei Knocked Loose, iconico per le harsh vocals ultra abrasive di uno dei vocalist feroci per eccellenza, Bryan Garris, dallo screaming stridente e acuto. Questo registro vocale tanto caustico si ama o si odia. Percussioni secche e frenetiche, tipiche dell’hardcore si combinano a elementi dal metalcore, riffing serrato, bassi tosti e sezioni ritmiche ignoranti, non per ultimi i breakdown. Non ci sono tracce di riempimento o interludi, la rabbia vocale e strumentale scorre liquida dalla prima all’ultima traccia. Cattiveria e aggressività sono compattate in una selezione schiacciante allo stato grezzo.

 

 

 

 

 

KNOCKED LOOSE. A DIFFERENT SHADE OF BLUE.

Track by track review

 

 

 

 

Per capire cosa si intenda per metal hardcore, o hardcore tinto degli altri commilitoni dalla pletora dei generi –core, basta premere play sulla traccia di apertura, Belleville, dove la miscela dosa riffing cadenzato a tutti bassi e chitarroni con ritmica flemmatica vs. riffing affrettato e percussioni esagitate con ritmica da pogo. Belleville ospita una doppia linea vocale, l’high screaming disperato e una versione di growl medio che riflette specularmente la doppietta di generi combinati. Similmente accelerata e frenata, la successiva Trapped In The Grasp Of A Memory, dove però la profondità dei bassi e del lavoro di corde sono trascinati faccia a terra verso un drammatico down tempo fatto di dissonanze da disturbo cerebrale totale.

 

Il nuovo dei Knocked Loose include due featuring: Emma Boster dai Dying Wish per A Serpent’s Touch e Keith Buckley dagli Every Time I Die per la traccia Forget Your Name. La prima è dotata di un groove accattivante, trainata da bassi di piombo e lavoretto da blast beats e doppio pedale matematico, apre breakdown mastodontici e ospita un’altra urlatrice, perfettamente associata per il pezzo a Bryan Garris. La seconda arriva quasi a conclusione del disco, un altro episodio di metalcore oscuro e prepotente con presenza vocale cortesia di Keith Buckley, che nel mid growl si intreccia allo screaming alto di Garris. Linee di chitarra melodiche si stendono ipnotiche dentro a un arrangiamento ignorante e robusto.

 

 

 

 

Sul versante dannato e privo di alcuna forma di luce, brani tetri e oscuri come By The Grave e In The Walls con basso in evidenza e tipologie di riffing breve in grado di aggrappare l’attenzione strappando la carne con uncini con sottili linee inquietanti. Quando più affrettate, quando più rallentate, queste due tracce riescono a suscitare un certo coinvolgimento sulla formula classica del disco, con breakdown che che si aprono su bass drop abissali. Resta sulle stesse orme di disagio anche il prossimo in coda, Guided By The Moon.

 

Tormentata, Mistakes Like Fractures, con una serie di giri di chitarra circolari su diverse stilistiche che si accodano alla dose di catchiness riversata dentro un arrangiamento roccioso. La ripetizione del ritornello è in grado di aizzare chiunque sia tra la folla, col la capacità di propagazione di una bomba atomica. Il brano proviene direttamente dall’omonimo EP che ha aperto la strada a A Different Shade of Blue ed rappresenta uno dei brani memorabili e riavvolgibili del disco.

 

 

 

 

Nonostante la selezione sia poco dinamica tra accelerazioni e rallentamenti che regnano su tutte le tracce, ci sono episodi dotati di groove e tappeto ritmico che non solo spinge forzatamente nel pogo, ma anche sull’headbanging. Tra queste Road 23 e il brano pubblicato come lead single del disco …And Still I Wander South. Il pezzo discute la volontà di andare avanti nella vita o di migliorarsi che viene a mancare ritornando nel circolo vizioso delle cose, la depressione o qualsiasi altro motivo riporti a una mentalità sedimentata. Contiene un arpeggio bello e dannato, ripreso in parte anche nel riffing, che aggiunge plus valore a una mattanza che procede a passi lenti e pesanti. Un adorabile growl finale sigilla un altro grande brano.

 

Denied By Fate e la conclusiva Misguided Son rientrano nel perimetro hardcore da drums pattern tellurico con virata sul metalcore da boato di riffing down-tuned, a sua volta traforato dalle dissonanze e sostenuto da un solenne accompagnamento di pelli.

 

 

 

 

L’ottima produzione dell’album, cortesia di Will Putney, permette allo strumentale di esaltarsi senza aggrovigliarsi, e le due guest appearances attribuiscono valore extra alla selezione. Rimangono le harsh vocals stridule di un inconfondibile Bryan Garris e la miscela infallibile di hardcore-metalcore dei Knocked Loose attraverso tutti i 12 brani. Sul versante del –core più plumbeo i pezzi sono massicci e blindati, mentre sono ostili nella corrosione dell’hardcore..nota apprezzabile. Punti a sfavore, l’aspetto uniforme di una stessa formula sonora da capo a fine senza variazioni se non sottilissime melodie drammatiche.

 

Il nuovo dei Knocked Loose riprende le fila di un discorso sonoro già conosciuto, senza inventare niente di nuovo. Si tratta di pezzi da alta distruzione senza rivoluzioni nella dinamica e da digerire come tali, con alcuni capitoli riavvolgibili. Sono un ascolto consigliato ad affezionati di sonorità come quelle dei Sanction, Counterparts, Year Of The Knife e così via, facenti parte della stessa schiera di brutalità senza filtri, sulla linea comune di un sound coeso. In ogni caso, se oserete ascoltare A Different Shade of Blue, i Knocked Loose verranno ad afferrarvi per la gola e non accenneranno ad allentare la presa fino a conclusione.

 

Rating: 8.8/10

Brani suggeriti: Belleville, A Serpent’s Touch, Mistakes Like Fractures,…And Still I Wander South, Forget Your Name

 

 

 

Knocked Loose – A Different Shade of Blue tracklist:

 

 

1. Belleville
2. Trapped In The Grasp Of A Memory
3. A Serpent’s Touch (ft. Emma Boster)
4. By The Grave
5. In The Walls
6. Guided By The Moon
7. Mistakes Like Fractures
8. Forget Your Name (ft. Keith Buckley)
9. Road 23
10. …And Still I Wander South
11. Denied By Fate
12. Misguided Son

 

 

 

 

Per tutte le recensioni e gli articoli sui KNOCKED LOOSE di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/artists/knocked-loose

 

Per tutte le recensioni sui nuovi album di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/albums

 

Per tutte le recensioni sui concerti di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/concerts

 

Per tutte le interviste disponibili su SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/interviews

 

 

 

Knocked Loose A Different Shade of Blue album, Knocked Loose, Knocked Loose hardcore band, Knocked Loose band, Laugh Tracks, Mistakes Like Fractures EP, Pop Culture EP, Knocked Loose A Different Shade of Blue album, Knocked Loose A Different Shade of Blue recensione, Knocked Loose A Different Shade of Blue review, Ascolta Knocked Loose A Different Shade of Blue, Listen to Knocked Loose A Different Shade of Blue, Stream Knocked Loose A Different Shade of Blue, Knocked Loose A Different Shade of Blue tracklisting, Knocked Loose A Different Shade of Blue artwork, hardcore bands, hardcore albums, KINDA, Kinda agency, Bryan Garris, Isaac Hale, Cole Crutchfield, Kevin Otten, Kevin Kaine, Pure Noise Records, new hardcore August 2019, hardcore albums 2019, hardcore album review, nuovi album hardcore agosto 2019, hardcore 2019, sickandsound, recensioni metal hardcore, recensioni hardcore, Belleville, Trapped In The Grasp Of A Memory, A Serpent's Touch (ft. Emma Boster), By The Grave, In The Walls, Guided By The Moon, Mistakes Like Fractures, Forget Your Name (ft. Keith Buckley), Road 23, ...And Still I Wander South, Denied By Fate, Misguided Son, new album by Knocked Loose

 

 


www.knockedloosehc.com

www.facebook.com/KnockedLoose

www.instagram.com/knockedloosehc

www.twitter.com/knockedloose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: COPY DENIED! Copyright protected ©sickandsound