ICE NINE KILLS. THE SILVER SCREAM. L’incubo americano attraverso la cinematografia horror e il theatricore.

Ice Nine Kills The Silver Scream review, Ice Nine Kills, Ice Nine Kills band, Ice Nine Kills metalcore band, Ice Nine Kills The Silver Scream, Ice Nine Kills The Silver Scream album, Ice Nine Kills The Silver Scream tracklist, Ice Nine Kills The Silver Scream recensione, Ice Nine Kills The Silver Scream review, Listen to Ice Nine Kills The Silver Scream, Stream Ice Nine Kills The Silver Scream, Ice Nine Kills The American Nightmare official video, Ice Nine Kills Thank God It's Friday official video, Ice Nine Kills Enjoy Your Slay (ft Sam Kubrick of Shields) official video, metalcore albums 2018, new metalcore releases October 2018, new metalcore albums October 2018, Fearless Records, The American Nightmare, Thank God It's Friday, Stabbing in the Dark, Savages, The Jig Is Up, A Grave Mistake, Rocking the Boat, Enjoy Your Slay (ft Sam Kubrick of Shields), Freak Flag, The World in My Hands, Merry Axe-Mas, Love Bites, IT Is the End, Spencer Charnas, Justin DeBlieck, Justin Morrow, Conor Sullivan, Ice Nine Kills discografia, Ice Nine Kills Last Chance to Make Amends, Ice Nine Kills Safe Is Just a Shadow, Ice Nine Kills The Predator Becomes the Prey, Ice Nine Kills Every Trick in the Book, latest album by Ice Nine Kills, nuovo album Ice Nine Kills, INK band, metalcore, sickandsound, theatricore, metalcore album review, metalcore albums, NowPlaying, new metalcore music October 2018, AOTY, Ice Nine Kills The Silver Scream rating, new album Ice Nine Kills

ICE NINE KILLS.

Dodici anni di theatricore.

 

 

 

 

ICE NINE KILLS. Non sono soltanto una band metalcore. Sono una formazione theatricore, parola coniata nel panorama per definire una band che produce musica e la colloca in cornici tematiche e cinematografiche. Da sempre associati all’horror accanto al metalcore e a brani ispirati al cinema, gli Ice Nine Kills (INK) mettono in atto un freak show nel nuovo disco The Silver Scream, in uscita il 5 ottobre 2018 tramite Fearless Records. Non a caso include 13 tracce. La band di Spencer Charnas, Justin DeBlieck e Justin Morrow che salutato in estate l’uscita del batterista Conor Sullivan, lancia quello che è il capolavoro di una turbolenta carriera di dodici anni di Ice Nine Kills, follow up di un orgoglioso Every Trick in the Book del 2015 e quinto full-length.

 

 

 

Ice Nine Kills,Ice Nine Kills, Ice Nine Kills band, Ice Nine Kills metalcore band, Ice Nine Kills The Silver Scream, Ice Nine Kills The Silver Scream album, Ice Nine Kills The Silver Scream tracklist, Ice Nine Kills The Silver Scream recensione, Ice Nine Kills The Silver Scream review, Listen to Ice Nine Kills The Silver Scream, Stream Ice Nine Kills The Silver Scream, Ice Nine Kills The American Nightmare official video, Ice Nine Kills Thank God It's Friday official video, Ice Nine Kills Enjoy Your Slay (ft Sam Kubrick of Shields) official video, metalcore albums 2018, new metalcore releases October 2018, new metalcore albums October 2018, Fearless Records, The American Nightmare, Thank God It's Friday, Stabbing in the Dark, Savages, The Jig Is Up, A Grave Mistake, Rocking the Boat, Enjoy Your Slay (ft Sam Kubrick of Shields), Freak Flag, The World in My Hands, Merry Axe-Mas, Love Bites, IT Is the End, Spencer Charnas, Justin DeBlieck, Justin Morrow, Conor Sullivan, Ice Nine Kills discografia, Ice Nine Kills Last Chance to Make Amends, Ice Nine Kills Safe Is Just a Shadow, Ice Nine Kills The Predator Becomes the Prey, Ice Nine Kills Every Trick in the Book, latest album by Ice Nine Kills, nuovo album Ice Nine Kills, INK band, metalcore, sickandsound, theatricore, metalcore album review, metalcore albums, NowPlaying, new metalcore music October 2018, AOTY, Ice Nine Kills The Silver Scream rating, new album Ice Nine Kills

 

 

 

Da Venerdi 13 ad Halloween, Saw, Nightmare, il Corvo, Non Aprite Quella Porta sono, coi loro protagonisti, alcune delle ispirazioni delle tracce di The Silver Scream. La passione per l’horror, il cinema e la musica sono stati uniti in una moderna visione dell’horror metal sotto forma di disco curato al dettaglio: dai titoli, le tracce e tutti i trailer che hanno preceduto i video sul grande schermo. E questo ha incontrato il piacere di orecchie metallare e fanatici dell’horror.

 

 

 

 ICE NINE KILLS. THE SILVER SCREAM. 

Recensione traccia per traccia

 

 

 

 

Ice Nine Kills The Silver Scream album, Ice Nine Kills, Ice Nine Kills band, Ice Nine Kills metalcore band, Ice Nine Kills The Silver Scream, Ice Nine Kills The Silver Scream album, Ice Nine Kills The Silver Scream tracklist, Ice Nine Kills The Silver Scream recensione, Ice Nine Kills The Silver Scream review, Listen to Ice Nine Kills The Silver Scream, Stream Ice Nine Kills The Silver Scream, Ice Nine Kills The American Nightmare official video, Ice Nine Kills Thank God It's Friday official video, Ice Nine Kills Enjoy Your Slay (ft Sam Kubrick of Shields) official video, metalcore albums 2018, new metalcore releases October 2018, new metalcore albums October 2018, Fearless Records, The American Nightmare, Thank God It's Friday, Stabbing in the Dark, Savages, The Jig Is Up, A Grave Mistake, Rocking the Boat, Enjoy Your Slay (ft Sam Kubrick of Shields), Freak Flag, The World in My Hands, Merry Axe-Mas, Love Bites, IT Is the End, Spencer Charnas, Justin DeBlieck, Justin Morrow, Conor Sullivan, Ice Nine Kills discografia, Ice Nine Kills Last Chance to Make Amends, Ice Nine Kills Safe Is Just a Shadow, Ice Nine Kills The Predator Becomes the Prey, Ice Nine Kills Every Trick in the Book, latest album by Ice Nine Kills, nuovo album Ice Nine Kills, INK band, metalcore, sickandsound, theatricore, metalcore album review, metalcore albums, NowPlaying, new metalcore music October 2018, AOTY, Ice Nine Kills The Silver Scream rating, new album Ice Nine KillsIl viaggio nell’horror inizia visivamente e sonoramente col primo singolo estratto come video e traccia opener del disco The American Nightmare ovvio richiamo al film Nightmare – Dal profondo Della Notte e gioco di parole sul sogno americano tramutato in incubo. Oscillando sulla tematica della veglia e del sonno, il brano è un prepotente ingresso al disco al top della tecnica strumentale. La superbia di corde all’angolo del progressive metalcore, trionfa dopo una manciata di secondi di introduzione cinematografica e sull’ up tempo di blast beats frenetici a scatenare una sezione ritmica che fa pestare i piedi come dannati. Sul palcoscenico è l’indiscusso talento vocale di Spencer Charnas, nel ruolo di cattivo della storia sui versi infuocati in distorsione vocale affianco al co-lead vocalist Justin DeBlieck. Protagonista del brano è un contagioso anthemic chorus  cantato a tutta potenza. Il synth e le sospensioni atmosferiche vengono propagate come innesco di mostruosi break down che travolgono con impeto l’ascoltatore. Con questo primo estratto gli Ice Nine Kills intendevano fomentare folle intere di fan in attesa del nuovo disco e ci sono riusciti in pieno.

 

Guarda il video ufficiale di Ice Nine Kills – The American Nightmare:

 

 

Su un’andatura altrettanto incalzante e un ritornello memorabile, il secondo brano Thank God It’s Friday, dove la storia attinge a Venerdi 13 e qui l’atmosferico vuole mettere in scena la personalità sinistra dell’antagonista. La maledizione del Crystal Lake è ritratta con tinte oscure e drammatiche. Con l’ausilio di archi e pianoforte viene inoculata una texture di melodico all’interno di un arrangiamento impetuoso.

 

Guarda il video ufficiale di Ice Nine Kills – Thank God It’s Friday:

 

 

Assoldato tra gli heavy hitters e preferiti del disco, Stabbing In The Dark dove gli Ice Nine Kills tengono incollati alla sedia col cuore in gola con un ticchettio in entrata su climax sintetizzato. Cinquanta secondi di ossigeno prima che il cardiopalmo scoppi sul cataclisma di turbolente percussioni, nefasto lavoro di basso e riffing taglientissimo. Si tratta di una traccia affrettata che omaggia il film Halloween e punta le luci del riflettore su una tecnica di esecuzione precisa al micron e una sconfinata capacità vocale nella piena corposità della timbrica pulita nel ritornello e pieno controllo del growl medio nei fraseggi.

 

Non Aprite Quella Porta è la prossima ispirazione, e non fatelo letteralmente: SAVAGES. Il brano è reminiscente di nu metal alla Linkin Park nel motivo e profondamente nel ritornello. Il chorus si ripete trascinando sul ricantato senza eccezioni con l’aiuto di cori che aizzano il pubblico su quello che è un meat show da arena. Quando il brano giunge alla conclusione l’insaziabile ritornello permane ancora nel cranio: “We are the savages. Eating you alive, the original, villains in the night. Nowhere to run, nowhere to hide. We are the savages, we are the savages”.

 

The Jig Is Up prevede il featuring di Randy Strohmeyer dai Finch e su un andamento martellante si evolve intorno alla variazione vocale e ritmica. Quando più veloce quando più sincopato, il brano regala istanti di intrattenimento tra l’armonia e la polverizzazione su formula heavy-catchy più che testata. Include una porzione di pianoforte che si allaccia direttamente al brano successivo, A Grave Mistake. C’è molto da dire a riguardo di un brano bellissimo che sa come aderire alle atmosfere strazianti e afflitte del Corvo e riarrangiarle nella forma di una power ballad. Con richiamo ad alcuni degli inni hard rock più travolgenti dell’epoca moderna ed eccellente performance vocale, riesce a coinvolgere totalmente l’ascoltatore sull’intensità del ritornello e fuori dal perimetro metalcore.

 

Guarda il video ufficiale di Ice Nine Kills – A Grave Mistake:

 

 

Un altro featuring, stavolta da parte di quello che fu il cantante degli Ice Nine Kills fino al 2009, Jeremy Schwartz. Lo troviamo in Rocking The Boat, che è alternanza di momenti di tensione con arpeggini sospesi e groove pelli tenace associato ad un lavoro di elettriche affilato. Su collegamento con il film Lo Squalo, il pezzo incorpora un break down intramontabile approcciando con fiato sospeso nella seconda parte.

 

Alta ispirazione artistica e tematica per il brano in coda, Enjoy Your Slay,  che si rifà a Stanley Kubrick e il suo classico Shining non solo come trama ma anche ospitando la collaborazione alle harsh vocals del nipote del regista, Sam Kubrick dagli ormai sciolti Shields dal metalcore inglese. La mattanza sonora di un drums pattern ad effetto mitragliatore e riffing drammatico, è integrata dall’armonia vocale di passaggi evanescenti di pianoforte e ambience in piena orecchiabilità da refrain. L’evidenza più esplicita di questo avviene dal minuto 2,35 dove il massacro cresce verso un apocalittico break down e mastodontico growl gutturale prima di scivolare sul ritornello.

 

 

Guarda il lyric video ufficiale di Ice Nine Kills – Enjoy Your Slay:

 

 

Portabandiera dei reietti, dei bizzarri e di coloro che sono emarginati per le loro stranezze è Freak Flag. Un invito diretto a tutti coloro che si sentono differenti, a issare la propria bandiera. Questo pezzo è l’esempio di quanto un brano seppur con struttura semplice sia in grado di catturare l’ascoltatore. Interamente orecchiabile e accessibile, ma soprattutto intenso e potente attinge al metalcore contaminato dall’elettronico che per questa traccia ha fornito per l’armonia un contributo preponderante.

 

Per meglio rappresentare gli scenari di Edward Mani di Forbice, gli Ice Nine Kills coinvolgono Tony Lovato dai Mest per The World In My Hands. Il brano si snoda su una massiccia presenza di chitarroni hard rock e muscoloso drumming finalizzato ad un coinvolgimento da stadio con tanto di virtuoso assolo di elettrica. Il film a cui il brano si ispira, gotico e malinconico, si distende non solo nella tematica ma al retrostante accompagnamento bittersweet di archi sinfonici, pianoforte e melliflue melodie innegabile protagonista della coda di chiusura del brano.

 

 

 

Ice Nine Kills, Ice Nine Kills, Ice Nine Kills band, Ice Nine Kills metalcore band, Ice Nine Kills The Silver Scream, Ice Nine Kills The Silver Scream album, Ice Nine Kills The Silver Scream tracklist, Ice Nine Kills The Silver Scream recensione, Ice Nine Kills The Silver Scream review, Listen to Ice Nine Kills The Silver Scream, Stream Ice Nine Kills The Silver Scream, Ice Nine Kills The American Nightmare official video, Ice Nine Kills Thank God It's Friday official video, Ice Nine Kills Enjoy Your Slay (ft Sam Kubrick of Shields) official video, metalcore albums 2018, new metalcore releases October 2018, new metalcore albums October 2018, Fearless Records, The American Nightmare, Thank God It's Friday, Stabbing in the Dark, Savages, The Jig Is Up, A Grave Mistake, Rocking the Boat, Enjoy Your Slay (ft Sam Kubrick of Shields), Freak Flag, The World in My Hands, Merry Axe-Mas, Love Bites, IT Is the End, Spencer Charnas, Justin DeBlieck, Justin Morrow, Conor Sullivan, Ice Nine Kills discografia, Ice Nine Kills Last Chance to Make Amends, Ice Nine Kills Safe Is Just a Shadow, Ice Nine Kills The Predator Becomes the Prey, Ice Nine Kills Every Trick in the Book, latest album by Ice Nine Kills, nuovo album Ice Nine Kills, INK band, metalcore, sickandsound, theatricore, metalcore album review, metalcore albums, NowPlaying, new metalcore music October 2018, AOTY, Ice Nine Kills The Silver Scream rating, new album Ice Nine Kills

 

 

 

Per la terzultima traccia Merry Axe-Mas, gli Ice Nine Kills hanno giocato con le parole del titolo e proposto un teatrale spettacolo di Natale grottesco su una struttura melodica e massacrante al tempo stesso. Lanciano uno stravagante pezzo nevrotico nel ritmo, con una rivisitazione brutale delle campanelle da jingle natalizio, e canzoncine prima di un attacco di psicotico riffing alla stregua del miglior power metal. E non solo. Perché la follia di corde è associata a un vorticosa esecuzione di pelli da doppio pedale. Il low range growl prolungato accolto dal passaggio apocalittico al minuto 2,20 è semplicemente da capogiro. L’infernale è qui incastrato ad hoc col teatrale. Una miscela esplosiva di contrasti.

 

Una selezione di brani tanto lunga quanto dinamica, include una ballad, Love Bites per la quale ha collaborato la cantante Chelsea Talmadge. È un brano dalle tinte romantiche su una composizione pulita e limpida che si ispira al film horror dell’81 Un Lupo Mannaro Americano a Londra. Non avrei incluso personalmente un brano tanto plastico e radio edit con nessun rimando al metal in un disco del genere, ma può essere perdonato in vista di una chiusura come gli Ice Nine Kills classici comandano: aggressiva.

 

Ecco IT Is The End, ovvio rimando al pagliaccio che ha inquietato generazioni di bambini. Violenta e brutale al confine del technical death metal e una ritmica ska (avete capito bene!) in alcuni istanti associa la nervosi ritmica ad un cantato altrettanto psicopatico. Strutturato e multi sfaccettato, il brano è composto da una cozzaglia di elementi che insieme funzionano benissimo. Un brano stravagante per una chiusura cataclismica di 13 brani senza interludi coi loro cinquanta minuti di intrattenimento sonoro e cinematografico.

 

 

Ice Nine Kills metalcore band, Ice Nine Kills, Ice Nine Kills band, Ice Nine Kills metalcore band, Ice Nine Kills The Silver Scream, Ice Nine Kills The Silver Scream album, Ice Nine Kills The Silver Scream tracklist, Ice Nine Kills The Silver Scream recensione, Ice Nine Kills The Silver Scream review, Listen to Ice Nine Kills The Silver Scream, Stream Ice Nine Kills The Silver Scream, Ice Nine Kills The American Nightmare official video, Ice Nine Kills Thank God It's Friday official video, Ice Nine Kills Enjoy Your Slay (ft Sam Kubrick of Shields) official video, metalcore albums 2018, new metalcore releases October 2018, new metalcore albums October 2018, Fearless Records, The American Nightmare, Thank God It's Friday, Stabbing in the Dark, Savages, The Jig Is Up, A Grave Mistake, Rocking the Boat, Enjoy Your Slay (ft Sam Kubrick of Shields), Freak Flag, The World in My Hands, Merry Axe-Mas, Love Bites, IT Is the End, Spencer Charnas, Justin DeBlieck, Justin Morrow, Conor Sullivan, Ice Nine Kills discografia, Ice Nine Kills Last Chance to Make Amends, Ice Nine Kills Safe Is Just a Shadow, Ice Nine Kills The Predator Becomes the Prey, Ice Nine Kills Every Trick in the Book, latest album by Ice Nine Kills, nuovo album Ice Nine Kills, INK band, metalcore, sickandsound, theatricore, metalcore album review, metalcore albums, NowPlaying, new metalcore music October 2018, AOTY, Ice Nine Kills The Silver Scream rating, new album Ice Nine Kills

 

 

 

In The Silves Scream, gli Ice Nine Kills hanno espanso i propri orizzonti. Hanno trovato modo creativi di restare fedeli alla propria musica, elevando la competenza vocale e strumentale verso il sinistro, il brutale, l’atmosferico, il contagioso e l’orecchiabile. Ciascuno dei 13 brani ha una propria identità e riesce a riproporre musicalmente quella che è l’ispirazione tematica dei film horror a cui rimandano. Sono numerosi gli elementi che contribuiscono a creare scenari e atmosfere, dal synth, al piano, agli archi sinfonici, ad una varietà di stilistiche del cantato perfettamente aderenti alle situazioni proposte nel songwriting. Gli Ice Nine Kills riescono ad essere brutali e inferociti, quanto a scivolare nel seducente melodico di interludi eterei e intrattenere con passaggi di rivisitazione grottesca ed entusiasta.

 

Rispetto ai precedenti lavori, la composizione stessa è  progredita, senza dimenticare la produzione sublime da parte di un personaggio come Drew Fulk. Le tracce più aderenti al metalcore sono minacciose e ancora più fedeli alla heaviness, quelle melodiche sono più espressive ed emozionali, più orecchiabili e contagiose che mai. 

 

The Silver Scream si guadagna la sua meritata collocazione nella categoria degli Album Of The Year 2018, giusto in tempo per Halloween.

 

 

 

Rating: 9.8/10

Brani suggeriti: The American Nightmare, Stabbing In The Dark, A Grave Mistake, Merry Axe-Mas, IT Is The End

 

 

 

Tracklist completa per Ice Nine Kills – The Silver Scream:

 

 

1. The American Nightmare

2. Thank God It’s Friday

3. Stabbing in the Dark

4. Savages

5. The Jig Is Up

6. A Grave Mistake

7. Rocking the Boat

8. Enjoy Your Slay (ft. Sam Kubrick of Shields)

9. Freak Flag

10. The World in My Hands

11. Merry Axe-Mas

12. Love Bites

13. IT Is the End

 

 

 

 

 

Per tutte le recensioni sui nuovi album di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/albums

 

Per tutte le recensioni sui concerti di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/concerts

 

Per tutte le interviste disponibili su SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/interviews

 

 

 

Ice Nine Kills The Silver Scream album, Ice Nine Kills, Ice Nine Kills band, Ice Nine Kills metalcore band, Ice Nine Kills The Silver Scream, Ice Nine Kills The Silver Scream album, Ice Nine Kills The Silver Scream tracklist, Ice Nine Kills The Silver Scream recensione, Ice Nine Kills The Silver Scream review, Listen to Ice Nine Kills The Silver Scream, Stream Ice Nine Kills The Silver Scream, Ice Nine Kills The American Nightmare official video, Ice Nine Kills Thank God It's Friday official video, Ice Nine Kills Enjoy Your Slay (ft Sam Kubrick of Shields) official video, metalcore albums 2018, new metalcore releases October 2018, new metalcore albums October 2018, Fearless Records, The American Nightmare, Thank God It's Friday, Stabbing in the Dark, Savages, The Jig Is Up, A Grave Mistake, Rocking the Boat, Enjoy Your Slay (ft Sam Kubrick of Shields), Freak Flag, The World in My Hands, Merry Axe-Mas, Love Bites, IT Is the End, Spencer Charnas, Justin DeBlieck, Justin Morrow, Conor Sullivan, Ice Nine Kills discografia, Ice Nine Kills Last Chance to Make Amends, Ice Nine Kills Safe Is Just a Shadow, Ice Nine Kills The Predator Becomes the Prey, Ice Nine Kills Every Trick in the Book, latest album by Ice Nine Kills, nuovo album Ice Nine Kills, INK band, metalcore, sickandsound, theatricore, metalcore album review, metalcore albums, NowPlaying, new metalcore music October 2018, AOTY, Ice Nine Kills The Silver Scream rating, new album Ice Nine Kills

 

 

www.iceninekills.com

www.facebook.com/IceNineKills

www.twitter.com/iceninekills

www.instagram.com/ice9kills

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: COPY DENIED! Copyright protected ©sickandsound