La lotta eterna con i propri demoni in cella di detenzione. Il nuovo singolo di JONATHAN DAVIS. WHAT IT IS.

Jonathan Davis What It Is preview, Jonathan Davis, Jonathan Davis Black Labyrinth album, Jonathan Davis What It Is, Jonathan Davis Black Labyrinth review, Jonathan Davis Black Labyrinth recensione, Jonathan Davis Black Labyrinth tracklist, Jonathan Davis What It Is recensione, Listen to Jonathan Davis Black Labyrinth, Stream Jonathan Davis Black Labyrinth, sickandsound, nu metal, alternative metal, Korn, Korn The Serenity Of Suffering, Sumerian Records, Jonathan Davis solo album, Jonathan Davis album solista, Jonathan Davis Black Labyrinth solo album, Jonathan Davis solo project, Underneath My Skin, Final Days, Everyone, Happiness, Your God, Walk On By, The Secret, Basic Needs, Medicate, Please Tell Me, What You Believe, Gender, What It Is, Black Labyrinth, Jonathan Davis Korn, Jonathan Davis What It Is, Jonathan Davis What It Is, review, Jonathan Davis What It Is recensione, Jonathan Davis What It Is latest single, Listen to Jonathan Davis What It Is, Stream Jonathan Davis What It Is, Jonathan Davis European Tour 2018, Jonathan Davis tour dates, sickandsound, nu metal, alternative metal, Korn, Korn The Serenity Of Suffering, Roadrunner Records, Sumerian Records, Jonathan Davis solo album, Jonathan Davis album solista, American Satan, A Different World, Black Is The Soul, Brian Welch, Die Yet Another Night, Everything Falls Apart, Fieldy, groove metal, Head, Insane, James Shaffer, Jonathan Davis, Korn, Korn new album, Munky, Next in Line, nu metal, Please Come For Me, Ray Luzier, Reginald Arvizu, Rotting In Vain, Take Me, The Hating, The Serenity of Suffering, When You’re Not There

Il 21 Ottobre del 2016 aveva visto un’esplosione di successo per il dodicesimo album di una delle band più discusse dell’avanguardia nu metal per aver attraversato numerose crisi d’identità ed essere risorta dalle fiamme dell’inferno trascinando con sé il sound più rabbioso, cattivo, dispotico e oscuro che mai, i Korn con Serenity Of Suffering. Un album che era tornato a riaffondare le sue radici e succhiare sangue dalla sonorità originale della formazione, brutale e disperata, come nel 1999 aveva fatto bel display con l’album Issues per poi ricadere in balia di flussi e riflussi di tentativi riusciti a metà. Abbiamo recensito l’ultimo album dei Korn all’indirizzo: www.sickandsound.it/il-parco-giochi-dellorrore-the-serenity-of-suffering-tornano-i-korn/korn-band .

 

 

Jonathan Davis Credit Fadewood Studios, Jonathan Davis, Jonathan Davis Korn, Jonathan Davis What It Is, Jonathan Davis What It Is, review, Jonathan Davis What It Is recensione, Jonathan Davis What It Is latest single, Listen to Jonathan Davis What It Is, Stream Jonathan Davis What It Is, Jonathan Davis European Tour 2018, Jonathan Davis tour dates, sickandsound, nu metal, alternative metal, Korn, Korn The Serenity Of Suffering, Roadrunner Records, Sumerian Records, Jonathan Davis solo album, Jonathan Davis album solista, American Satan, A Different World, Black Is The Soul, Brian Welch, Die Yet Another Night, Everything Falls Apart, Fieldy, groove metal, Head, Insane, James Shaffer, Jonathan Davis, Korn, Korn new album, Munky, Next in Line, nu metal, Please Come For Me, Ray Luzier, Reginald Arvizu, Rotting In Vain, Take Me, The Hating, The Serenity of Suffering, When You’re Not There

Photo Credit Fadewood Studios

 

 

Grande anno di cambiamenti il 2018, e alle porte di una carriera di due decadi di Korn, il frontman Jonathan Davis finalmente ufficializza il suo progetto solista al quale stava lavorando già da anni. Lo fa mettendo a nudo la sua vulnerabilità, la sua lotta infernale con la depressione, i suoi demoni più oscuri che colano come ombre e si espandono inquietanti negli arrangiamenti.  Jonathan Davis regala un brano intenso e lancinante sulle sue tematiche più dilanianti il 25 Gennaio 2018 tramite Sumerian Records: WHAT IT IS.

 

What It Is è il lead single del primo album solista di Jonathan Davis, del quale ancora non sono stati svelati ulteriori dettagli. È stato selezionato come colonna sonora del film American Satan, in uscita sempre tramite Sumerian Records, che include nel casting Andy Biersack dei Black Veil Brides Andy Biersack e Ben Bruce degli Asking Alexandria.

 

 

Guarda il video ufficiale di Jonathan Davis – What It Is:

 

 

 

 

Un singolo malinconico e disperato che barcolla nel buio alla guida di una melodia di pianoforte incantevole quanto cupa. Il sound nu metal familiare è sempre presente, anche se è diluito in un arrangiamento più atmosferico e inquietante, più alternative senza parvenza del bass slapping tipico e tonante che rimbomba nella scatola cranica da sempre in venti anni di ascolto dei Korn. Versi tetri e quanto mai espliciti nella guerra con la propria depressione, sono disciolti in un sound denso e dall’energia oscura, intermezzi da arpeggi che letteralmente trascinano sul trip mentale. L’emozione scorre libera dalle corde vocali di Jonathan Davis, che torna con le stesse caratteristiche distintive che di sempre, giri vocali psicopatici senza fraseggio parlato in nevrosi come spesso abbiamo ritrovato in atri brani, ma la stessa timbrica espressiva, perforante e unica. Un’agonia riflessa da atmosfere spaventose e un video che ritrae Jonathan Davis confinato in una cella, in camicia di forza, alla stregua dei sensi razionali, picchiato e lasciato sul pavimento della propria stanza.

 

 

Jonathan Davis, Jonathan Davis, Jonathan Davis Korn, Jonathan Davis What It Is, Jonathan Davis What It Is, review, Jonathan Davis What It Is recensione, Jonathan Davis What It Is latest single, Listen to Jonathan Davis What It Is, Stream Jonathan Davis What It Is, Jonathan Davis European Tour 2018, Jonathan Davis tour dates, sickandsound, nu metal, alternative metal, Korn, Korn The Serenity Of Suffering, Roadrunner Records, Sumerian Records, Jonathan Davis solo album, Jonathan Davis album solista, American Satan, A Different World, Black Is The Soul, Brian Welch, Die Yet Another Night, Everything Falls Apart, Fieldy, groove metal, Head, Insane, James Shaffer, Jonathan Davis, Korn, Korn new album, Munky, Next in Line, nu metal, Please Come For Me, Ray Luzier, Reginald Arvizu, Rotting In Vain, Take Me, The Hating, The Serenity of Suffering, When You’re Not There

 

 

Una battaglia psicologica quella ritratta alla perfezione dal video in combinazione a testualità forti e in grado di scuotere i sensi a chi è vicino a queste tematiche. Nota di virtù quella di Jonathan Davis, di strapparsi il petto e mettere in vista con coraggio la sua lotta intima e personale fra sopravvivenza e morte, quella del cuore, la depressione. Una malattia  che ribolle fuori da un arrangiamento straziante e la scelta di farlo guidare da uno strumento toccante come il pianoforte.

 

Jonathan Davis parla di sé stesso e della spinta a scappare dal faccia a faccia con sé stessi, ma della necessità che è più un obbligo, quello di accettare e imparare a convivere con la depressione, di mandare giù l’amaro boccone di “QUELLO CHE È, COSI COM’É”. L’abbracciare sé stesso, che sia nella forma di un lurido bastardo o soltanto un bambino impaurito.

 

“But it is what it is, you don’t know how to live with what it is, but it is what it is It may seem impossible, but I will embrace who I really am. If it’s a son of a bit*h or a terrified kid, then that’s what it is”.

 

Psycho as the character commands. WHAT IT IS.

 

 

Jonathan Davis si imbarcherà nel suo Tour Europeo estivo e il 16 giugno 2018 farà tappa in Italia al Firenze Rocks. Per tutte le date a venire del Tour di Jonathan Davis:

 

 

01 – 03  giugno 2018 ROCK AM RING,  Nürburg, Germania

02 – 03 giugno 2018 ROCK IM PARK, Norimberga, Germany

04  giugno 2018, Gruenspan, Amburgo, Germania

08 – 10  giugno 2018 , Download Festival, Newbury, Regno Unito

10  giugno 2018, Rockhal Club, Lussemburgo, Lussemburgo

11  giugno 2018, Z7 Konzertfabrik, Pratteln, Svizzera

13  giugno 2018, Prague Rocks 2018, Praga, Repubblica Cieca

14  – 17 giugno 2018, NOVA ROCK FESTIVAL, Nickelsdorf, Austria

16  giugno 2018, FIRENZE ROCKS, Firenze, Italia

20  giugno 2018, Melkweg, Amsterdam, Olanda

21  giugno 2018, Graspop Metal Meeting, Dessel, Belgio

22  giugno 2018, Hellfest, Clisson, Francia

 

 

 

 

 

[amazon_link asins=’B078ZB6L6D,B01IS8EIPI,B01MAZ3BVX,B01M5C6TI2,B01IJFZVW4,B00003FFWD,B003U82OK8,B01MCTK0HP,B004NSHBBQ,B00KLF5MQQ’ template=’ProductCarousel’ store=’e0517-21′ marketplace=’IT’ link_id=’d25668ec-04ff-11e8-bbd7-21c8392c1dcd’]

 

Per tutte le recensioni e gli articoli su Jonathan Davis di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/artists/jonathan-davis

 

Per tutte le recensioni sui nuovi album di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/albums

 

Per tutte le recensioni sui nuovi brani in uscita di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/songs

 

 

 

Jonathan Davis Korn,Jonathan Davis, Jonathan Davis What It Is, Jonathan Davis What It Is, review, Jonathan Davis What It Is recensione, Jonathan Davis What It Is latest single, Listen to Jonathan Davis What It Is, Stream Jonathan Davis What It Is, Jonathan Davis European Tour 2018, Jonathan Davis tour dates, sickandsound, nu metal, alternative metal, Korn, Korn The Serenity Of Suffering, Roadrunner Records, Sumerian Records, Jonathan Davis solo album, Jonathan Davis album solista, American Satan, A Different World, Black Is The Soul, Brian Welch, Die Yet Another Night, Everything Falls Apart, Fieldy, groove metal, Head, Insane, James Shaffer, Jonathan Davis, Korn, Korn new album, Munky, Next in Line, nu metal, Please Come For Me, Ray Luzier, Reginald Arvizu, Rotting In Vain, Take Me, The Hating, The Serenity of Suffering, When You’re Not There

 

 

 

www.jonathandavis.com

www.facebook.com/TheRealJonathanDavis

www.instagram.com/officialjonathandavis

www.twitter.com/JDEVIL33

www.youtube.com/channel/SumerianRecords

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

error: COPY DENIED! Copyright protected ©sickandsound