LA VERITÀ SUL METAL: 5 BUONI MOTIVI PER ASCOLTARLO

LA VERITÀ SUL METAL 5 BUONI MOTIVI PER ASCOLTARLO, musica metal, genere metal, sottogeneri metal, musica metal psicologia, musica metal cosa significa, musica metal fa bene, musica metal cos'è, musica metal definizione, musica metalcore, musica metal vantaggi, musica metal significato, musica metal effetti, musica metal estrema, musica metal fa male, ascoltare musica metal fa bene, musica metal origini, ascoltare musica metal, ascoltare musica metal motivi, ascoltare musica metal benefici, metal community, stile di vita metal, moda metal, metallaro, generi metal, metalhead, metallaro significato, metal genere musicale, genere metalcore, genere heavy metal, heavy metal, ascoltare heavy metal, ascoltare metalcore, metal bands, motivi per ascoltare metal, buoni motivi per ascoltare metal, metal music, metal music bands, metal music meaning, metal music news, music genres, metal music blogs, blog musica metal, metal music and depression, musica metal e depressione, musica metal e benessere, benessere musica metal, ascoltare musica metal fa bene, musica metal psicologia, psicologia musicale, musicoterapia, buoni motivi per ascoltare metal, why metal music is good for you, why metal music is good, recensioni metal, articoli metal, metal community site, sito musica metal, fatti e verità sulla musica metal

LA VERITÀ SUL METAL: 5 BUONI MOTIVI PER ASCOLTARLO

 

 

 

Il genere più controverso, discusso e contaminato nella storia della musica: il metal.

 

Dall’heavy metal classico ai moderni generi –core. Dalle ugole d’oro anni ’70 ai contemporanei mastodonti della distorsione vocale estrema. Dai lunghi capelloni lisci e chiodo di pelle, ai pronipoti nati in serie con un paio di Vans, la genealogia del genere madre e dei sottogeneri figli conta una lunga tradizione di aggressività e cattiva reputazione.

 

A carico del condannato, gli avvocati accusatori hanno collezionato una pletora di aggettivi con cui hanno disperatamente tentato di sbattere in gattabuia il genere metal: estremista, blasfemo, aggressivo, rancoroso, istigatore della violenza, sovversivo. Ma se è davvero un genere così pericoloso, perché il panorama metal è tanto seguito su scala globale? Ecco cinque verità e cinque validi motivi per apprezzarlo.

 

 

 

 

1. IL METAL È UN SOUNDSCAPE DINAMICO, EVOLUTO E CON PIÙ SOTTOGENERI

 

 

Lo scenario del metal è un palcoscenico su cui la tenda non è stata mai tirata dall’alba dei tempi.

 

Il dinamismo e l’innata capacità di evoluzione costante consentono al genere di replicarsi, espandersi e allargarsi su versanti contaminati. È lo scenario più diversificato e che, ad oggi, conta più sottogeneri della storia della musica. Il metal è uno Jaggernaut che conserva l’arsenale incendiario delle origini, ma ha saputo evolversi con la modernità. Una riproduzione che ha consentito all’heavy metal, o semplicemente al metal, di frammentarsi e moltiplicarsi, allargando costantemente la propria fan base. Dagli irriducibili amanti dell’heavy metal di Iron Maiden e Megadeth, al thrash metal alla Testament e Metallica, ai seguaci del death metal à la Morbid Angel, a chi ha viaggiato attraverso l’alternative metal dei Deftones, a chi ha iniziato a slappare il basso di brutto col nu metal dei Korn, a chi è entrato pienamente nel rito del black metal dei Mayhem, a chi ha fatto il salto negli anni 2000 con il metalcore dei Killswitch Engage e ha pogato oltreoceano con gli As I Lay Dying, a chi si è cimentato col deathcore e il low growl di CJ McMahon dei Thy Art Is Murder…a prescindere da quanto sia largo il vostro palato, il metal è attualmente considerato uno dei panorami più vasti della scena musicale e con audience più varia.

 

 

 

 

2. IL METAL FAVORISCE CONNESSIONE, CATARSI ED ELABORAZIONE DELLE EMOZIONI

 

 

La musica metal ha un impatto diretto sulla salute mentale.

 

Terapeutico quanto la musica in generale, il metal è notoriamente un linguaggio che si esprime sulla tematica relazionabile e su quanti mali affliggono l’umanità dell’epoca moderna. Nonostante ci siano prodotti di qualità e qualità, il metal ha consentito a generazioni intere di ascoltatori, di trovare connessione, auto identificazione e catarsi. Nel metal c’è una tendenza più alta rispetto ad altri generi, a trattare tematiche sensibili o significative, che trovano risonanza a livello globale, individuale o generazionale. Pensiamo soltanto agli australiani In Hearts Wake, da sempre conosciuti per le ispirazioni liriche riconducibili a questioni ambientaliste, ecologiche e socio-politiche.

 

Studi condotti sulla diversificazione tra generi hanno scagionato il metal dalla diretta connessione alle malattie mentali di cui spesso è stato accusato. Lo stadio avanzato dell’adolescenza e la transizione nell’età propriamente considerata come adulta sembra essere in generale una fase della vita umana in cui il soggetto tende a mostrare un livello più elevato d’instabilità mentale, manifestata attraverso ansia e depressione, smentendo il genere di musica ascoltato come un fattore scatenante. L’ascolto del genere preferito agevola, infatti, la veicolazione delle emozioni, la concentrazione, la carica o la distensione secondo le circostanze di ascolto. Il metal in particolare, è un genere potente nella veicolazione delle emozioni, che negli amanti, sembrerebbe promuovere la capacità di elaborazione delle emozioni, con conseguente miglioramento del quadro complessivo della salute mentale e del benessere. Ultimo e non ultimo, il beneficio dell’ascolto di musica in generale sulle capacità cognitive e sulla memoria.

 

 

 

 

3. IL METAL È UNO STILE DI VITA E UNA COMMUNITY

 

 

Il metal è uno stile di vita distintivo. Il metal è una community.

 

Uno dei punti a favore del genere è il senso di appartenenza che il metal è stato in grado di seminare attraverso intere generazioni e ha stabilito le basi di mode, che si sono distinte e continueranno a farlo per l’abbigliamento, la capigliatura e lo stile di vita ad aeternum. In linea contigua con quanto affermato sopra, il benessere psicofisico nel soggetto che ascolta e ama questo genere di musica, è direttamente collegato alla percezione di una metal community inclusiva. Soggetti a tendenza introversa, si sentirebbero parte di qualcosa di più grande e la connessione lavorerebbe alle strategie di coping della depressione.

 

La comunità metal non è mai abbastanza grande da sentirsi davvero soli.

 

I die-hard fans del genere sono intrinsecamente connessi e una serie di studi condotti negli Stati Uniti ha mostrato come i seguaci del genere, comparati a un campione di amanti di altri generi, abbiano manifestato una maggiore apertura a esperienze complesse, non convenzionali, a una maggiore indipendenza e autoaffermazione.

 

 

 

 

4. IL METAL È ARTE

 

 

Il metal è parte integrante delle arti creative.

 

Pensiamo alle copertine degli album metal, ai video a forte impatto grafico e visivo di singoli destinati ad anticipare l’hype di un intero album prima della pubblicazione. Pensiamo ai loghi delle band metal estreme, a un genere come il death metal in versione brutal e technical: se una band non ha un logo abbastanza aggrovigliato, spinoso, o che fa sanguinare gli occhi a guardarlo non è abbastanza heavy. Il metal è un genere che si esprime attraverso l’arte e attraverso cui l’arte stessa trova reciprocamente una forma di espressione e identificazione diretta con la musica. Musicisti che sono anche grafici, musicisti che sono anche scrittori, musicisti che sono anche artisti, musicisti che sono anche e soprattutto menti creative. La musica metal, come ogni altro genere, è parte dello sconfinato mondo delle arti creative.

 

 

 

 

5. IL METAL È TECNICA E TALENTO

 

 

Il talento da solo non basta.

 

Anni di lavoro con musicisti mi hanno suggerito una verità fondamentale che divide il musicista metal da un musicista di un genere non-metal: un musicista con talento senza motivazione a imparare la tecnica può andare meno lontano di un musicista senza talento con motivazione a imparare la tecnica. Quando un musicista coltiva entrambi, è destinato al successo.

 

Nonostante alcune moderne contaminazioni del metal integrino una quantità abbondante di synth e un lavoro importante di post-produzione, uno studio comparativo ha mostrato come un campione di musicisti metal si è mostrato tanto capace sul versante tecnico, quanto un campione di musicisti classici. Pensiamo al progressive metal, al progressive metalcore, ai mostri delle dita frenetiche da fretwork e tastiera di corde, alle magniloquenti chitarre a otto corde, al mathcore, a batteristi di generi come il technical deathcore, e alla chirurgia di percussioni in cardiopalmo con precisione pari al micron, pensiamo al metal sinfonico e a formazioni da sei o sette membri. Ultimi e non per ultimi, i cantanti per double vocals, di cui la scena –core ha un campione qualitativo ridotto, capaci di transizioni fluide dall’abissale gutturale di un low range growl, al clean più pulito e corposo all’interno di uno stesso verso; personaggi con un controllo dell’apparato fonatorio e della propria voce impeccabile. Il metal è un genere complesso, che richiede applicazione, un senso matematico dei tempi, capacità di composizione e anni di pratica per: raffinare la tecnica, padroneggiare la composizione e la scrittura, incastrarsi con gli altri membri della formazione e centinaia di concerti live per dominare un’audience. I musicisti metal lavorano sodo.

 

Qualunque sia il vostro orecchio, nel panorama del metal troverete il genere che fa per voi.

 

 

 

LA VERITÀ SUL METAL 5 BUONI MOTIVI PER ASCOLTARLO, musica metal, genere metal, sottogeneri metal, musica metal psicologia, musica metal cosa significa, musica metal fa bene, musica metal cos'è, musica metal definizione, musica metalcore, musica metal vantaggi, musica metal significato, musica metal effetti, musica metal estrema, musica metal fa male, ascoltare musica metal fa bene, musica metal origini, ascoltare musica metal, ascoltare musica metal motivi, ascoltare musica metal benefici, metal community, stile di vita metal, moda metal, metallaro, generi metal, metalhead, metallaro significato, metal genere musicale, genere metalcore, genere heavy metal, heavy metal, ascoltare heavy metal, ascoltare metalcore, metal bands, motivi per ascoltare metal, buoni motivi per ascoltare metal, metal music, metal music bands, metal music meaning, metal music news, music genres, metal music blogs, blog musica metal, metal music and depression, musica metal e depressione, musica metal e benessere, benessere musica metal, ascoltare musica metal fa bene, musica metal psicologia, psicologia musicale, musicoterapia, buoni motivi per ascoltare metal, why metal music is good for you, why metal music is good, recensioni metal, articoli metal, metal community site, sito musica metal, fatti e verità sulla musica metal

 

 


www.facebook.com/sickandsound.it

www.twitter.com/sick_and_sound

 

 

Per tutte le recensioni sui nuovi album e sulle selezioni di album di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/albums

 

Per tutte le recensioni sui concerti, eventi e i live report di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/concerts

 

Per tutte le interviste di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/interviews

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

error: COPY DENIED! Copyright protected ©sickandsound