MAKE THEM SUFFER: pregiato melodico nel nucleo della deflagrazione, HOW TO SURVIVE A FUNERAL.

Make Them Suffer How To Survive A Funeral recensione, Make Them Suffer, Make Them Suffer band, Make Them Suffer metalcore band, Australian metalcore, metalcore bands, metalcore albums, nuove uscite metalcore, metalcore 2020, Rise Records, Greyscale Records, Sean Harmanis, Booka Nile, Nick McLernon, Jordan Mather, Jaya Jeffery, Listen to Make Them Suffer How To Survive A Funeral, Stream Make Them Suffer How To Survive A Funeral, Ascolta Make Them Suffer How To Survive A Funeral, new album by Make Them Suffer, recensioni metalcore, metalcore giugno 2020, Make Them Suffer new album, KINDA, Make Them Suffer How To Survive A Funeral album, Make Them Suffer How To Survive A Funeral tracklist, Step One, Falling Ashes, Bones, Drown With Me, Erase Me, Soul Decay, Fake Your Own Death, How to Survive a Funeral, The Attendant, That’s Just Life, metalcore reviews, metalcore albums June 2020, album metalcore giugno 2020, Make Them Suffer How To Survive A Funeral tracklist, Make Them Suffer How To Survive A Funeral recensione, Make Them Suffer How To Survive A Funeral review, Make Them Suffer Erase Me video, Make Them Suffer recensione, nuovo album Make Them Suffer

MAKE THEM SUFFER

 

 

 

Make Them Suffer band,Make Them Suffer, Make Them Suffer band, Make Them Suffer metalcore band, Australian metalcore, metalcore bands, metalcore albums, nuove uscite metalcore, metalcore 2020, Rise Records, Greyscale Records, Sean Harmanis, Booka Nile, Nick McLernon, Jordan Mather, Jaya Jeffery, Listen to Make Them Suffer How To Survive A Funeral, Stream Make Them Suffer How To Survive A Funeral, Ascolta Make Them Suffer How To Survive A Funeral, new album by Make Them Suffer, recensioni metalcore, metalcore giugno 2020, Make Them Suffer new album, KINDA, Make Them Suffer How To Survive A Funeral album, Make Them Suffer How To Survive A Funeral tracklist, Step One, Falling Ashes, Bones, Drown With Me, Erase Me, Soul Decay, Fake Your Own Death, How to Survive a Funeral, The Attendant, That’s Just Life, metalcore reviews, metalcore albums June 2020, album metalcore giugno 2020, Make Them Suffer How To Survive A Funeral tracklist, Make Them Suffer How To Survive A Funeral recensione, Make Them Suffer How To Survive A Funeral review, Make Them Suffer Erase Me video, Make Them Suffer recensione, nuovo album Make Them Suffer

 

 

 

MAKE THEM SUFFER. Con ogni singolo pubblicato, hanno dimostrato di essere una forza inarrestabile e destinata a non allentare minimamente la presa. Il quintetto appartenente all’eccellenza del metalcore australiano, torna a riscrivere un nuovo capitolo della propria creatività nel 2020 con un album che scala il ranking delle migliori release metalcore dell’anno: HOW TO SURVIVE A FUNERAL, in pubblicazione il 19 giugno 2020 tramite Rise Records e il nuovo contratto con la label australiana Greyscale Records.

 

 

 

 

MAKE THEM SUFFER. HOW TO SURVIVE A FUNERAL.

Overview

 

 

 

La formazione di Sean Harmanis, Booka Nile, Nick McLernon, Jordan Mather e Jaya Jeffery torna col proprio marchio di metalcore raffinato e un po’ classy. Uno di quei formati di metalcore sofisticato, rivestito di orchestrazioni e sinfonie che trovano espressione nel synth e nelle tastiere, cortesia di Booka Nile, componente fondamentale dell’altra colonna portante del sound tipicamente Make Them Suffer: le clean vocals femminili. La combo vocale è ancora un fulcro sonoro e torna pienamente in questo album, a sostenere il melodico, tradotto spesso in un involucro suggestivo ed evanescente che avvolge l’aspetto più incendiario dei brani.

 

 

 

 

MAKE THEM SUFFER. HOW TO SURVIVE A FUNERAL.

Track by track review

 

 

 

Step One garantisce l’accesso graduale al disco con un’apertura in chitarra pulita e un minuto di atmosfera rarefatta. Il minuto successivo cresce su un serratissimo riffing in doppietta con un altrettanto aderente drumming. La selezione espone sin da subito alcune tracce banger, orientate all’esclusivo versante dell’aggressività senza fronzoli, che vedono Sean Harmanis, mastodonte della distorsione vocale, dimenarsi tra il registro più gutturale del growl ed episodi di solido mid. È il caso di Falling Ashes, dove l’influenza deathcore si sente non appena il brano attacca su un tappeto ritmico furioso e lavoro di rullante e grancassa stellare. C’è poco da dire sulla brutalità esposta in questo capitolo, finché un interludio spaventoso e pulsante accompagna in tensione attraverso la seconda parte, prima di darsi di nuovo in pasto al massacro sonoro.

 

L’asticella resta impostata sul rancore liquido con Bones, un pezzo che è flusso e riflusso di una ritmica fatta di alternanze e dinamiche tra l’indiavolato e il sincopato. Un push and pull costante, si scioglie indulgente sul primo ritornello del disco orientato al melodico. La dose melodica è tuttavia un ridotto, riservata quasi esclusivamente al refrain e ai cori puliti. È un passo verso quelli che invece sono gli episodi di catchiness più indimenticabile, che innestano i propri ritornelli nella memoria dell’ascoltatore, tra cui Drown With Me. Primo singolo estratto dall’album, mette in vetrina un ampio uso di linea vocale femminile attraverso tutto il ritornello, in botta e risposta con spietate distorsioni vocali maschili. Mitragliata di palm muting fulminante, il pezzo è piuttosto circolare nell’arrangiamento e nella regolarità del groove di base. Massiccio e prepotente sfoggia un cavernoso breakdown in versione low and slow nella seconda sezione, dopo un cambio di tempo.

 

 

 

 

I brani contagiosi del nuovo Make Them Suffer sono in tripletta. Arriva subito Erase Me di cui difficilmente ci si potrà sottrarre al ricantato del chorus. Questo è un brano esagitato, a tutti blast beats e un battente duo di basso e riffing breve. Si snoda principalmente sul lato aggressivo, per sfociare nella bellezza del ritornello, suggestivo ed etereo, con Booka Nile protagonista e onnipresenti tastiere intrise di fragile armonia. In coda un bridge minimal di cantato pulito da parte di Sean Harmanis, cosa rarissima. Tra i capitoli virali anche Soul Decay, uno dei preferiti per il giro circolare di chitarra orientaleggiante che dall’attacco non molla un attimo l’ascoltatore e la struttura melodica di synth e tastiere a incastro con cori vaporizzati, che colano armonia nell’ostilità principale. Ruotando intorno a un groove delizioso e in bilico su quelle sottili atmosfere, il brano lascia appesi esclusivamente su quel lead di chitarra ipnotica e avvolge su un altro ritornello memorabile. Occhio perché al 2,30 esplode un enorme breakdown! Al riparo chi può.

 

Guarda Make Them Suffer – Erase Me (Official Music Video):

 

 

 

L’heaviness senza mezza misure e da pugni in faccia è riservata a Fake Your Own Death, dove la combinazione di batteria atomica, riffing breve e registri del growl in mostruosa manifestazione, raggiungono l’apice. C’è una diluzione di dissonanze e virtuosismi di chitarra, ma soprattutto una forza cataclismica da cima a fondo, che mastica e tritura per intero. Il brano più antagonista in assoluto.

 

Intermittente e affrettata anche la title track How to Survive A Funeral con una serie di innesti sintetizzati di pregiato melodico, nel cuore di una brutalità in costante deflagrazione. Include un ritornello elegante e continua a tornare tra le fauci del caos su una formula stabile di heaviness e melodic catchiness. Un brano indubbiamente molto bello, ma che mi ha colpito di meno, perché lo scivolamento sul melodico è fin troppo mellifluo per i miei gusti.

 

 

 

 

Le transizioni che i Make Them Suffer hanno trovato tra brano e brano sono fluide e questo è tanto evidente nel passaggio da un pezzo rancoroso all’altro, o da melodico verso melodico. Ecco quindi The Attendant, un pezzo quasi esclusivamente melodico. Secondo episodio di clean vocals da parte di Sean Harmanis, accompagnamento di batteria attutito, basso palpitante e quant’altro sostenga l’aspetto morbido della musica.

 

Per la chiusura  l’orientamento torna alle radici polverizzanti del sound tipicamente Make Them Suffer. In That’s Just Life rientra in scena lo strumentale demolitore di un lavoro di corde tenace con una commistione squisita di chitarroni down tuned-bassi-blast beats in aderenza sismica. Il metal incendiario incontra un esile elettronico e si porta via la coda del disco sull’ultima scintilla di finesse melodica nella furia.

 

 

 

 

I Make Them Suffer piantano una nuova pietra miliare discografica con questo nuovo album e lasciano all’ascoltatore il riavvolgimento dei brani più virali, procedendo su una strada che si distacca sempre di più da un’esclusiva direzione heavy. Emergono l’evoluzione e la progressione creativa della formazione, che trovano una forma scolpita in How To Survive A Funeral. Un’opera artistica, più che un semplice album, che apre e chiude scenari onirici, nebulizzati e avvolgenti nell’allure delle melodie disciolte nel metalcore blindato.

 

Rating: 9/10

Brani suggeriti: Bones, Drown With Me, Erase Me, Soul Decay, Fake Your Own Death

 

Make Them Suffer – How To Survive A Funeral tracklist:

 

1. Step One

2. Falling Ashes

3. Bones

4. Drown With Me

5. Erase Me

6. Soul Decay

7. Fake Your Own Death

8. How to Survive A Funeral

9. The Attendant

10. That’s Just Life

 

 

 

 

Per tutti gli articoli e le recensioni sui MAKE THEM SUFFER di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/artists/make-them-suffer

Per tutte le recensioni sui nuovi album di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/albums

Per tutte le recensioni sui concerti di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/concerts

Per tutte le interviste disponibili su SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/interviews

 

 

Make Them Suffer How To Survive A Funeral album, Make Them Suffer, Make Them Suffer band, Make Them Suffer metalcore band, Australian metalcore, metalcore bands, metalcore albums, nuove uscite metalcore, metalcore 2020, Rise Records, Greyscale Records, Sean Harmanis, Booka Nile, Nick McLernon, Jordan Mather, Jaya Jeffery, Listen to Make Them Suffer How To Survive A Funeral, Stream Make Them Suffer How To Survive A Funeral, Ascolta Make Them Suffer How To Survive A Funeral, new album by Make Them Suffer, recensioni metalcore, metalcore giugno 2020, Make Them Suffer new album, KINDA, Make Them Suffer How To Survive A Funeral album, Make Them Suffer How To Survive A Funeral tracklist, Step One, Falling Ashes, Bones, Drown With Me, Erase Me, Soul Decay, Fake Your Own Death, How to Survive a Funeral, The Attendant, That’s Just Life, metalcore reviews, metalcore albums June 2020, album metalcore giugno 2020, Make Them Suffer How To Survive A Funeral tracklist, Make Them Suffer How To Survive A Funeral recensione, Make Them Suffer How To Survive A Funeral review, Make Them Suffer Erase Me video, Make Them Suffer recensione, nuovo album Make Them Suffer

 

 

www.makethemsuffer.com.au

www.facebook.com/makethemsufferau

www.twitter.com/makethemsuffer

www.instagram.com/makethemsuffer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: COPY DENIED! Copyright protected ©sickandsound