NOTHING I KNOW. THE COLD HUMAN HEART. Hardcore new school in evoluzione verso il metal incendiario.

Nothing I Know The Cold Human Heart, Nothing I Know, Nothing I Know band, Nothing I Know hardcore band, Italian hardcore, hardcore bands, hardcore album review, sickandsound, hardcore, post-hardcore, metalcore, hardcore new school, Nothing I Know The Cold Human Heart, Nothing I Know The Cold Human Heart EP, Nothing I Know The Cold Human Heart review, Nothing I Know The Cold Human Heart recensione, Nothing I Know The Cold Human Heart tracklist, Listen to Nothing I Know The Cold Human Heart, Stream Nothing I Know The Cold Human Heart, Ascolta Nothing I Know The Cold Human Heart, PR Lodge, Eros Pasi, Simone Puviani, Vincenzo Melita, Simone Armilli, Massimiliano Petrosino, Indelirium Records, dysFUNCTION Productions, Nothing I Know Through, Brothers Turned Into Strangers, Blood Of Tyrants, The Violence Of Faith, The Cold Human Heart, Pariah, In My Life, Nothing I Know Brothers Turned Into Strangers video, nothingiknowband, nothingiknow

NOTHING I KNOW.

 

Formazione e sound

 

 

 

Nothing I Know band, Nothing I Know, Nothing I Know hardcore band, Italian hardcore, hardcore bands, hardcore album review, sickandsound, hardcore, post-hardcore, metalcore, hardcore new school, Nothing I Know The Cold Human Heart, Nothing I Know The Cold Human Heart EP, Nothing I Know The Cold Human Heart review, Nothing I Know The Cold Human Heart recensione, Nothing I Know The Cold Human Heart tracklist, Listen to Nothing I Know The Cold Human Heart, Stream Nothing I Know The Cold Human Heart, Ascolta Nothing I Know The Cold Human Heart, PR Lodge, Eros Pasi, Simone Puviani, Vincenzo Melita, Simone Armilli, Massimiliano Petrosino, Indelirium Records, dysFUNCTION Productions, Nothing I Know Through, Brothers Turned Into Strangers, Blood Of Tyrants, The Violence Of Faith, The Cold Human Heart, Pariah, In My Life, Nothing I Know Brothers Turned Into Strangers video, nothingiknowband, nothingiknow

 

 

 

I Nothing I Know sono una formazione hardcore italiana dall’Emilia Romagna, Modena, in attività dal 2009 e attualmente nel roster dell’etichetta Indelirium Records. Il lineup corrente assolda alla voce Simone Puviani, alla chitarra Vincenzo Melita, al basso Simone Armilli e il batterista Massimiliano Petrosino.

 

Ho avuto recentemente l’occasione di recensire un’altra band compagna d’etichetta proveniente dallo stesso soundscape e dalla stessa città, e sono gradevolmente colpita da quanto la scena hardcore di queste parti abbia da offrire in quanto a qualità.

 

Con piacere vi introduco ai Nothing I Know, un outfit che è risorto nel 2010 dopo aver attraversato numerose turbolenze che ne hanno sradicato il lineup e sound originari. Con una album alle spalle intitolato Through del febbraio 2015 tramite la collaborazione con dysFUNCTION Productions in release tramite Indelirium Records, hanno lanciato il 5 maggio 2018 il secondo disco in formato extended play, THE COLD HUMAN HEART tramite la stessa etichetta autoctona.

 

Il sound dei Nothing I Know ha subìto una transizione da un’impronta maggiormente metalcore e metalcore melodico visibile nel precedente lavoro, sprofondando verso un sound più tagliente nello scenario hardcore. La sonorità che ho ritrovato è esclusivamente vestita di una tipologia di hardcore moderno, l’hardcore new school, sulla furia ritmica tipica che il genere comanda e la sua evoluzione verso il metal incendiario. Tiranniche death vocals intrecciate a backing vocals che richiamano un’orda, bassi ignoranti e uno squarciante lavoro di corde, sono tiranti di una struttura strumentale molto blindata, compatta e solida. La formula è ripetuta in tutte le tracce. Ed è pirica.

 

 

 

 

NOTHING I KNOW. THE COLD HUMAN HEART.

 

Track by track review

 

 

 

 

Nothing I Know The Cold Human Heart EP, Nothing I Know, Nothing I Know band, Nothing I Know hardcore band, Italian hardcore, hardcore bands, hardcore album review, sickandsound, hardcore, post-hardcore, metalcore, hardcore new school, Nothing I Know The Cold Human Heart, Nothing I Know The Cold Human Heart EP, Nothing I Know The Cold Human Heart review, Nothing I Know The Cold Human Heart recensione, Nothing I Know The Cold Human Heart tracklist, Listen to Nothing I Know The Cold Human Heart, Stream Nothing I Know The Cold Human Heart, Ascolta Nothing I Know The Cold Human Heart, PR Lodge, Eros Pasi, Simone Puviani, Vincenzo Melita, Simone Armilli, Massimiliano Petrosino, Indelirium Records, dysFUNCTION Productions, Nothing I Know Through, Brothers Turned Into Strangers, Blood Of Tyrants, The Violence Of Faith, The Cold Human Heart, Pariah, In My Life, Nothing I Know Brothers Turned Into Strangers video, nothingiknowband, nothingiknow

 

 

 

 

1. Brothers Turned Into Strangers

2. Blood Of Tyrants

3. The Violence Of Faith

4. The Cold Human Heart

5. Pariah

6. In My Life

 

 

 

Per la traccia opener di questo disco Brothers Turned Into Strangers è stato estratto da poco un video ufficiale che vi propongo a venire. Sin da questo pezzo si nota quando l’hardcore classico sia miscelato ad elementi metal moderni. In apertura un incastro di corde fine e grosse che corrono con le percussioni frenetiche e si intersecano con il rancore vocale. Si tratta di una traccia trainata da una ritmica urgente e affrettata in leggera variazione, bassi tellurici in totale evidenza e linea vocale in esclusiva abrasione e mid range growl con backing vocals che dal retro incalzano i fraseggi in prima linea. Un gustoso inserto melodico di elettrica si espande nella traccia dal minuto arricchendo la furia con un elemento inatteso dal minuto 2,16 sino a conclusione.

 

 

Guarda il video ufficiale di Nothing I Know – Brothers Turned Into Strangers:

 

 

Scorrendo alla seconda traccia Blood Of Tyrants vale la pena spendere una parola in più sul gusto nella scelta dei titoli, un elemento di dettaglio che contribuisce a creare lo scenario alle tematiche che nell’epitomo lasciano intendere e a cui con la musica dà poi voce. All’ascolto dell’apertura mi solleticano la memoria band hardcore del corrente panorama statunitense, vedi i Sanction e simili. Questa traccia riprende la furia della precedente, e spintona nel mosh pit che diviene irrefrenabile. Un pezzo mastodontico che aggrappa la piena attenzione, avanza a passi pesanti e un arrangiamento marcato sganciandosi da quello che nell’hardcore si ritrova spesso come un suono secco e tagliente, qui arricchito di multidimensionalità raggiunta grazie a una varietà di percussioni e un saggio uso di spesse linee di basso. Ho adorato la parte esattamente centrale e la successiva evoluzione del brano che offre il meglio degli elementi moderni nella seconda parte fino al termine. Alto gusto per le double vocals qui fanno comparsa e per il tiro micidiale che i Nothing I Know hanno dato al pezzo.

 

 

 

Nothing I Know, Nothing I Know band, Nothing I Know hardcore band, Italian hardcore, hardcore bands, hardcore album review, sickandsound, hardcore, post-hardcore, metalcore, hardcore new school, Nothing I Know The Cold Human Heart, Nothing I Know The Cold Human Heart EP, Nothing I Know The Cold Human Heart review, Nothing I Know The Cold Human Heart recensione, Nothing I Know The Cold Human Heart tracklist, Listen to Nothing I Know The Cold Human Heart, Stream Nothing I Know The Cold Human Heart, Ascolta Nothing I Know The Cold Human Heart, PR Lodge, Eros Pasi, Simone Puviani, Vincenzo Melita, Simone Armilli, Massimiliano Petrosino, Indelirium Records, dysFUNCTION Productions, Nothing I Know Through, Brothers Turned Into Strangers, Blood Of Tyrants, The Violence Of Faith, The Cold Human Heart, Pariah, In My Life, Nothing I Know Brothers Turned Into Strangers video, nothingiknowband, nothingiknow

 

 

 

Un nome che è un presagio per il pezzo centrale, The Violence Of Faith. È un pezzo violento sì, che corre sul suo tappeto ritmico e il meglio della nevrosi da percussioni. Nella seconda parte varia dal momento in cui accoglie la voce che con le backing vocals sarebbe in gardo di aizzare una folla intera in versione dal vivo. Testualità che grondano di tenacia sono espresse dalla brutalità vocale che sembra un pilastro solido di questa formazione. La penultima Pariah, è un pezzo sostenuto e martellante nel drums pattern e lo metto qui in coda per la presenza delle stesse backing vocals capaci di accendere gli animi di spettatori in pogo dinanzi a tanto vigore. Qui il ritornello gronda di orecchiabilità e si andrà a urlare insieme al cantato principale, possibilmente con lo stesso impeto.

 

 

 

Nothing I Know hardcore band, Nothing I Know, Nothing I Know band, Italian hardcore, hardcore bands, hardcore album review, sickandsound, hardcore, post-hardcore, metalcore, hardcore new school, Nothing I Know The Cold Human Heart, Nothing I Know The Cold Human Heart EP, Nothing I Know The Cold Human Heart review, Nothing I Know The Cold Human Heart recensione, Nothing I Know The Cold Human Heart tracklist, Listen to Nothing I Know The Cold Human Heart, Stream Nothing I Know The Cold Human Heart, Ascolta Nothing I Know The Cold Human Heart, PR Lodge, Eros Pasi, Simone Puviani, Vincenzo Melita, Simone Armilli, Massimiliano Petrosino, Indelirium Records, dysFUNCTION Productions, Nothing I Know Through, Brothers Turned Into Strangers, Blood Of Tyrants, The Violence Of Faith, The Cold Human Heart, Pariah, In My Life, Nothing I Know Brothers Turned Into Strangers video, nothingiknowband, nothingiknow

 

 

 

Per la titletrack, The Cold Human Heart, niente di meglio in apertura che un fraseggio riconducibile ad un estratto dalla dichiarazione di John Lennon sulla società:

 

“I think all our society is run by insane people. If anybody can put on paper what they are actually tryna do I’d be very pleased to know what they think they’re doing. I think they’re all insane. You know but I am liable to be put away as insane for expressing that, you know. That’s what’s insane about it.”

 

Un gran bel pezzo che dai primi secondi subisce un climax nella ritmica verso la brutalità non solo della linea strumentale, quanto vocale. Si apre alla ferocia di un pezzo che è in alcuni istanti vicina al metalcore e ai suoi elementi migliori di corde fine e grosse quanto ai blast beats. Il pezzo è eccezionale e attinge dal migliore pozzo del metal da ferro e fuoco, con quel filo di melodico squisito ottenuto grazie all’elettrica. Il chorus è incalzante e la ricantabilità del feroce ritornello accomunerà nelle parole il sentimento di molti.

 

Un tripudio di bassi e chitarra con sussultorio tappeto ritmico introducono la closer In My Life. Di questa traccia i giri di chitarra circolari sono qualcosa che si sono isolati più volte all’ascolto, complici della seduzione del ritornello. Sono esclusivamente in splendore in chiusura. Il pezzo ha un alto grado di coinvolgimento all’ascolto e si pianta nella memoria col suo ritornello rabbioso.

 

Tutto è perfettamente bilanciato, se anche solo uno egli elementi che rendono ricca ciascuna traccia fossero esclusi, non sarebbe la stessa. Attendo con ansia un full-length per osservare la progressione sonora dei Nothing I Know, e vedere quanto questa band sia capace di sorprendere la critica estendendo i propri confini sonori, visto il potenziale.

 

 

 

Rating: 9/10

 

Brani suggeriti: Blood Of Tyrants, The Cold Human Heart, In My Life

 

 

 

 

 

 

 

Per tutte le recensioni sui nuovi album di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/albums

 

Per tutte le recensioni sui concerti di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/concerts

 

Per tutte le interviste disponibili su SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/interviews

 

 

 

Nothing I Know hardcore, Nothing I Know, Nothing I Know band, Nothing I Know hardcore band, Italian hardcore, hardcore bands, hardcore album review, sickandsound, hardcore, post-hardcore, metalcore, hardcore new school, Nothing I Know The Cold Human Heart, Nothing I Know The Cold Human Heart EP, Nothing I Know The Cold Human Heart review, Nothing I Know The Cold Human Heart recensione, Nothing I Know The Cold Human Heart tracklist, Listen to Nothing I Know The Cold Human Heart, Stream Nothing I Know The Cold Human Heart, Ascolta Nothing I Know The Cold Human Heart, PR Lodge, Eros Pasi, Simone Puviani, Vincenzo Melita, Simone Armilli, Massimiliano Petrosino, Indelirium Records, dysFUNCTION Productions, Nothing I Know Through, Brothers Turned Into Strangers, Blood Of Tyrants, The Violence Of Faith, The Cold Human Heart, Pariah, In My Life, Nothing I Know Brothers Turned Into Strangers video, nothingiknowband, nothingiknow

 

 


www.nothingiknow.it

www.facebook.com/nothingiknow

www.twitter.com/NothingIKnow

www.instagram.com/nothingiknowband

www.soundcloud.com/nothing-i-know

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: COPY DENIED! Copyright protected ©sickandsound