Nuova release per i Veil Of Maya: Doublespeak. Una traccia djent-astica.

Veil Of Maya band and logo,Veil Of Maya in Italia a marzo 2017, Circolo Club, Cycle club, Veil Of Maya, Veil Of Maya band, False Idol, Lukas Magyar, Marc Okubo, Danny Hauser, Sam Applebaum, All Things Set Aside, The Common Man's Collapse, [id], Eclipse, All Things Set Aside, The Common Man's Collapse, [id] , Eclipse, Matriarch, False Idol, Sumerian Records, Veil of Maya last album review, Veil of Maya last song review, metalcore, deathcore, djent, progressive metal, sickandsound, song review, artists, listen to latest album by Veil of Maya, Lull, Fracture, Doublespeak, Overthrow, Whistleblower, Echo Chamber, Pool Spray, Graymail, Manichee, Citadel, Follow Me, Tyrant, Livestream

VEIL OF MAYA. Lineup e discografia.

 

 

I Veil Of Maya sono una band proveniente dall’Illinois, che affonda le proprie sonorità principalmente nel genere deathcore, con forte influenza metalcore e djent. Un quartetto di screamers che ha avuto origine nel 2004 e che ad oggi include la seguente formazione: Lukas Magyar alle vocals, Marc Okubo alla chitarra, Danny Hauser  al basso e il batterista Sam Applebaum. I Veil Of Maya hanno prodotto sei album in studio: All Things Set Aside del 2006, The Common Man’s Collapse  del 2008, [id]  del 2010, Eclipse  del 2012, Matriarch  del 2015 e l’ultimo disco in release il 20 Ottobre 2017, tramite Sumerian Records, False Idol

 

 

VEIL OF MAYA. DOUBLESPEAK.

Panoramica.

 

 

Veil Of Maya False Idol, Veil Of Maya, Overthrow, False Idol, Lukas Magyar, Marc Okubo, Danny Hauser, Sam Applebaum, All Things Set Aside, The Common Man's Collapse, [id], Eclipse, All Things Set Aside, The Common Man's Collapse, [id] , Eclipse, Matriarch, False Idol, Sumerian Records, Veil of Maya last album review, Veil of Maya last song review, metalcore, deathcore, djent, sickandsound, song review, artists, listen to latest song by Veil of Maya, Lull, Fracture, Doublespeak, Overthrow, Whistleblower, Echo Chamber, Pool Spray, Graymail, Manichee, Citadel, Follow Me, Tyrant, LivestreamDoublespeak è la seconda traccia estratta il 3 Ottobre 2017 dopo il lead single Overthrow in release lo scorso settembre come rivelazione del nuovo disco False Idol. Per la recensione di SICK AND SOUND del primo estratto Overthrowwww.sickandsound.it/nuova-release-veil-of-maya-overthrow.

 

Doublespeak è un  brano molto simile ad Overthrow, ma meno frenetico nella ritmica supersonica che la caratterizzava. La traccia si allunga insieme al primo singolo a toccare l’asticella del deatchore, metalcore e del djent più intensi di cui i Veil Of Maya sono capaci. Questo quartetto si riconferma ancora capace di scuotere e lacerare come stava facendo, e di farlo sempre meglio.

 

Il titolo è un chiaro riferimento all’opera di fantascienza distopica 1984 di George Orwell, in cui il “doublespeak” fa riferimento ad un termine coniato dallo scrittore e tradotto come “bislinguaggio”. Si tratta di un linguaggio ambiguo deliberatamente oscuro, atto a distogliere e fuorviare, nascondere e mascherare la natura della verità volutamente stravolgendo il significato delle parole.

 

 

Veil Of Maya Doublespeak, Veil Of Maya, Overthrow, False Idol, Lukas Magyar, Marc Okubo, Danny Hauser, Sam Applebaum, All Things Set Aside, The Common Man's Collapse, [id], Eclipse, All Things Set Aside, The Common Man's Collapse, [id] , Eclipse, Matriarch, False Idol, Sumerian Records, Veil of Maya last album review, Veil of Maya last song review, metalcore, deathcore, djent, sickandsound, song review, artists, listen to latest song by Veil of Maya, Lull, Fracture, Doublespeak, Overthrow, Whistleblower, Echo Chamber, Pool Spray, Graymail, Manichee, Citadel, Follow Me, Tyrant, Livestream

 

Il chitarrista Marc Okubo ha rilasciato la seguente dichiarazione riguardo alla traccia: “Doublespeak is the second track we’re releasing from False Idol. This song is the product of the first time Max Schad (producer) and I met and started writing together. We knew there was something magical about that, and that’s when we decided to pursue creating the rest of the album together.”

 

SICK AND SOUND si accoda all’affermazione precedente, nel confermare la linea seguita da entrambi i singoli, Overthrow e Doublespeak come brani iconici dell’intero album in arrivo di cui sono sentinelle ad escludere qualunque delusione delle aspettative sui Veil of Maya. Ritroveremo nel disco tutti i loro tratti più heavy ed oscuri, i loro break down melodici e ambience, la perforazione del  muro sonoro dei death screaming di Lukas Magyar e gli intermezzi con chorus dannatamente memorabili in voce piena che restano nella mente per giorni.

 

Il brano è stato rivelato con una video release apocalittica quanto quella del singolo predecessore, con un Lukas Magyar ancora incappucciato e disperato a urlare nella natura.

 

 

Guarda la nuova video release dei Veil Of Maya – Doublespeak:

 

 

 

 

 

VEIL OF MAYA. DOUBLESPEAK.

A fondo nella traccia.

 

 

La traccia apre con dei giri di basso rombanti e molto evidenti sul fantastico basso di Danny Hauser a 7 corde intrecciati ai fulminanti guitar licks in ingresso fin dai primi secondi. Il drums pattern è macchiato anche in questo secondo brano fortemente di djent, e ospita un ritornello melodico cantato in voce piena che è impossibile non ricantare in sing along, tanto è orecchiabile. Sin dalle prime note, le vocals hanno aggredito in high screaming e growl di medio registro, insieme a un breve utilizzo del KVLT screaming. Non posso che trovare ancora più duttile nei passaggi dalla distorsione, la voce di questo frontman in clean and clear. Dopo le harsh vocals agguanta il ritornello utilizzando della voce di testa e sfiora anche la voce falsettata, oltre che al classico pieno pulito. Personalmente la timbrica di questo cantante mi piace oltremodo sia in harsh, che soprattutto in clear.

 

Intorno al quarto minuto fino alla conclusione, il solo strumentale scaraventa in superficie delle basslines granitiche e tutto il meglio del djent e core di questo power quartetto dell’Illinois.

 

 

Veil Of Maya, Veil Of Maya, Overthrow, False Idol, Lukas Magyar, Marc Okubo, Danny Hauser, Sam Applebaum, All Things Set Aside, The Common Man's Collapse, [id], Eclipse, All Things Set Aside, The Common Man's Collapse, [id] , Eclipse, Matriarch, False Idol, Sumerian Records, Veil of Maya last album review, Veil of Maya last song review, metalcore, deathcore, djent, sickandsound, song review, artists, listen to latest song by Veil of Maya, Lull, Fracture, Doublespeak, Overthrow, Whistleblower, Echo Chamber, Pool Spray, Graymail, Manichee, Citadel, Follow Me, Tyrant, Livestream

 

 

Non ho una preferenza tra i due brani, mi hanno travolto entrambi in modo diverso, e tutti e due sono esplosione di una tempesta di blast beats, mitragliata di riff e assurde distorsioni vocali, ma la redazione di SICK AND SOUND è innamorata di loro e attende con impazienza catatonica l’uscita di False Idol per recensire un capolavoro che sa fino all’ultima goccia di sangue di Veil Of Maya.

 

E noi ce lo berremo tutto senza pietà.

 

 

Proponiamo di seguito la tracklist completa di False Idol in attesa della sua uscita il 20 Ottobre 2017:

 

  1. Lull
  2. Fracture
  3. Doublespeak
  4. Overthrow
  5. Whistleblower
  6. Echo Chamber
  7. Pool Spray
  8. Graymail
  9. Manichee
  10. Citadel
  11. Follow Me
  12. Tyrant
  13. Livestream

 

 

 

 

[amazon_link asins=’B0757BGXSL,  B075D678P3′ template=’ProductCarousel’ store=’e0517-21′ marketplace=’IT’ link_id=’00335a7f-ad00-11e7-b048-711891b08c02′]

 

 

Per tutti gli altri articoli della categoria Veil Of Maya di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/artists/veil-of-maya

 

Per tutte le recensioni sui nuovi album di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/albums

 

Per tutte le recensioni sui nuovi brani in uscita di SICK AND SOUND:

www.sickandsound.it/category/songs

 

 

 

www.facebook.com/veilofmaya

www.twitter.com/veilofmayaband

www.instagram.com/veilofmayaofficial

www.youtube.com/user/SumerianRecords

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: COPY DENIED! Copyright protected ©sickandsound